Ligue 1

Vedi Tutte
Ligue 1

Mbappé: «Contro il Real dimostreremo di essere i migliori»

Mbappé: «Contro il Real dimostreremo di essere i migliori»
© AP

L'attaccante francese: «Cosa chiedo al 2018? Vincere la Champions col Psg e il Mondiale con la Francia»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 27 dicembre 2017 09:32

DOHA (QATAR) - "Cosa chiedo al 2018? Vincere la Champions col Psg e il Mondiale con la Francia". Sogna in grande Kylian Mbappé, uno dei due grandi colpi estivi del club parigino. Arrivato dal Monaco in prestito con obbligo di riscatto a 180 milioni, il 19enne attaccante francese si racconta a "Marca", partendo dall'ottavo di finale di Champions che a febbraio vedrà il Psg all'esame Real. "Siamo le due squadre migliori al mondo e andremo al Bernabeu per qualificarci - avverte - Sappiamo che lì possiamo mandare un messaggio al mondo, è una partita che può segnare la nostra storia. Noi rispettiamo tutte le squadre ma quando saremo a Madrid non sarà più una questione di rispetto ma di mostrare le nostre qualità". Per Mbappé ci sarà modo di confrontarsi da vicino con Cristiano Ronaldo, "l'idolo della mia infanzia. E' stato bello conoscerlo quando ho visitato Valdebebas. Ma ora penso solo a giocare e vincere". Da CR7 si può sempre imparare "ma qui al mio fianco ho Neymar, che per me e' al suo stesso livello. Pensiamo di essere la squadra migliore al mondo, vogliamo vincere".

Ultime notizie calciomercato - Corsport Tv

E la Champions è tutt'altro che un sogno proibito: "Abbiamo fatto un'ottima fase a gironi e abbiamo la possibilita' di dimostrare al mondo che possiamo eliminare i bi-campioni d'Europa. Non saremo noi a essere sotto pressione". Di Mbappé si era a lungo parlato per il Real "ma il Psg è la squadra della mia città, è come se un bambino di Madrid avesse la chance di giocare nel Real: volevo giocare qui e sono molto contento di come stanno andando le cose". (in collaborazione con ITALPRESS)

Articoli correlati

Commenti