Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ligue 1

Vedi Tutte
Ligue 1

Balotelli, giallo dopo aver zittito i cori razzisti. Il Nizza non ci sta

Balotelli, giallo dopo aver zittito i cori razzisti. Il Nizza non ci sta
© AFPS

A Digione nella gara persa 3-2 dalla squadra allenata da Favre, il centravanti è stato ammonito dall'arbitro per aver "provocato" il pubblico di casa, ma secondo quanto afferma il Nizza la vittima era proprio SuperMario

 

domenica 11 febbraio 2018 12:31

DIGIONE (Francia) - Nuovo episodio di razzismo che ha visto protagonista Mario Balotelli. L'attaccante del Nizza, nel corso della sfida valida per la 25ª giornata di Ligue 1 che la squadra di Favre stava disputando a Digione, ha ricevuto degli insulti razzisti da parte di alcuni tifosi sugli spalti. A testimoniare la vicenda è stato proprio il club di SuperMario attraverso il proprio profilo Twitter.

LA VINCENDA - A un quarto d'ora dalla fine del match, l'attaccante italiano è stato ammonito dall'arbitro per aver "provocato" il pubblico di casa, ma secondo quanto afferma il Nizza la vittima era proprio Balo, preso di mira con cori e insulti razzisti da una parte di sostenitori del Digione. «Uno scandalo» ha tuonato il presidente del Nizza a fine gara.

ALTRO CASO - Non è però la prima volta che in Ligue 1 Balotelli viene preso di mira dai tifosi che gli rivolgono degli epiteti razzisti: l’ultima volta è accaduto contro il Bastia il 21 gennaio del 2017. In quella gara l’ex attaccante di Milan ed Inter fu insultato per tutta la gara e si sfogò poi sui social con un lungo post pubblicato sui social. Parole pesanti che portarono un supporters del Bastia ad autodenunciarsi. In quel caso il club protagonista scelse di sospendere l’abbonamento al tifoso impedendogli l’accesso allo stadio.

Articoli correlati

Commenti