Psg

Vedi Tutte
Psg

Psg, Neymar non convocato: infortunio o caso diplomatico?

Psg, Neymar non convocato: infortunio o caso diplomatico?
© REUTERS

Dopo la discussione con Cavani il tecnico Emery lascia a casa il brasiliano, che ufficialmente non parteciperà alla trasferta di Montpellier per un lieve infortunio. Out anche Pastore e Di Maria

Sullo stesso argomento

 

venerdì 22 settembre 2017 16:19

PARIGI – Quando un calciatore viene pagato 220 milioni è inevitabile che ogni minimo contrattempo rischia di diventare un caso. E la cosa si fa ancora quando più complicata quando si litiga con uno dei 'senatori' della nuova squadra praticamente in mondovisione per un calcio di rigore. Ecco così che la mancata convocazione di Neymar, asso brasiliano arrivato in estate al Paris Saint-Germain dal Barcellona e già ai ferri corti con il bomber Cavani, dà adito a innumerevoli ipotesi e illazioni anche in seguito alla 'ramanzina' fatta da Thiago Motta ai suoi due compagni. Ufficialmente il suo forfait per la gara di domani a Montpellier (ore 15) è giustificato da un lieve infortunio a un piede accusato nell’allenamento di oggi (in cui si è ignorato con il suo rivale l’uruguagio), ma le voci su una possibile ‘punizione’ da parte del tecnico Unai Emery si sono presto diffuse.

E se c’è chi dice che è normale non rischiare un patrimonio del club costato così tanto, secondo altri il tecnico vorrebbe invece far capire chi comanda anche alla stella della squadra che – spalleggiato dal connazionale Dani Alves dopo la discussione con Cavani seguita da una 'quasi rissa' negli spogliatoi - secondo i media francesi ne avrebbe già chiesto al club la cessione. A Montpellier non saranno disponibili nemmeno i due argentini Pastore e Di Maria.

Articoli correlati

Commenti