Premier League

Vedi Tutte
Premier League

«Mou, contatti con Psg e Inter. Il Chelsea si muove per i sostituti»

«Mou, contatti con Psg e Inter. Il Chelsea si muove per i sostituti»
© REUTERS

Secondo la stampa inglese lo Special One sarebbe pronto ad una nuova esperienza lavorativa, con i rapporti londinesi ormai logori

Sullo stesso argomento

di Filippo Testini

martedì 27 ottobre 2015 17:26

LONDRA (INGHILTERRA) – Dopo la vittoria della Premier League ottenuta nella passata stagione, in pochi si sarebbero aspettati un Mourinho in bilico e, anzi, verso l’esonero da allenatore del Chelsea. L’ultimo sconfitta in campionato contro il West Ham, infatti, avrebbe fatto imbufalire la dirigenza dei Blues, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento l’operato dello Special One. In caso di esonero, però, il tecnico portoghese non si farà trovare impreparato. Come riporta il quotidiano inglese The Indipendent, infatti, Mourinho avrebbe già contattato Paris Saint Germain e Inter per possibili accordi. Nel primo caso – dopo Portogallo, Inghilterra, Italia e Spagna – l’allenatore andrebbe a timbrare il cartellino anche in Francia, mentre nell’ipotesi nerazzurra si tratterebbe di un ritorno. L’impresa del Triplete nella stagione 2009/2010, dopo tutto, è ancora negli occhi dei tifosi interisti.

VIDEO - FURIA MOURINHO: NON AVETE RISPETTO DI ME

IMMEDIATI SOSTITUTI – Se Mourinho sembra aver preso i contatti con altri club, però, anche il Chelsea non rimane fermo. Sempre secondo quanto si apprende da The Indipendet, i Blues starebbero sondando diversi profili per sostituire il portoghese. Tra quelli che potrebbero accomodarsi sulla panchina londinesi immediatamente ci sono Rodgers, da poco licenziato dal Liverpool, e, soprattutto, Ancelotti. Per il tecnico italiano, dopo l’ultima esperienza con il Real Madrid, si tratterebbe di un ritorno.

I SOSTITUTI A FINE STAGIONE – Volendo progettare con calma il futuro, invece, il Chelsea potrebbe anche attendere la prossima stagione per trovare un nuovo manager. In questo caso, però, i principali candidati portano i nomi di Guardiola e Simeone. Il primo, dopo aver vinto la Liga con il Barcellona e la Bundesliga con il Bayer Monaco, lascerebbe i bavaresi per tentare l’avventura inglese. Nel caso del Cholo, invece, si tratterebbe di lasciare l’Atletico Madrid dopo anni di grande feeling tra il tecnico e i tifosi nato dai grandi risultati sportivi: vittoria della Liga dopo 18 anni di digiuno e una finale di Champions League persa nei minuti finali.

Per Approfondire

Commenti