Premier League

Vedi Tutte
Premier League

Premier League, Aston Villa-Leicester 1-1: passo falso per Ranieri

Premier League, Aston Villa-Leicester 1-1: passo falso per Ranieri
© Getty Images

La capolista fermata in casa dell'ultima in classifica, ma pesa l'errore dal dischetto di Mahrez e il gol (con fallo di mano) di Gestede. Pari in extremis per il Chelsea. Poker del City

Sullo stesso argomento

 

sabato 16 gennaio 2016 18:14

LONDRA - Pari dal sapore amaro per il Leicester a Birmingham sul campo del fanalino di coda, l'Aston Villa. La squadra di Ranieri pareggia 1-1 e si prende momentanemaente la testa solitaria della classifica, aspettando l'Arsenal, impegnato domani in casa dello Stoke. Il Chelsea pareggia (3-3) nei minuti di recupero dopo aver rischiato di perdere con l'Everton, il City di Pellegrini passeggia contro il Crystal Palace (4-0), così come Bournemouth (Iturbe in panchina) e Southampton. 

ASTON-VILLA-LEICESTER 1-1: Okazaki porta in vantaggio la squadra di Ranieri al 28' con un tap in vincente dopo una gran parata di Bunn su pallonetto di Vardy. Il portiere dell'Aston Villa nega il raddoppio al 32' a Mahrez, respingendo il rigore dell'algerino concesso per fallo di mano in area di Cissokho. L'Aston Villa trova il pari al 76' con Gestede, ma l'azione è viziata da un netto fallo di mano dell'attaccante del Benin.

CHELSEA – EVERTON 3-3: Thrilling a Stamford Bridge. La squadra di Liverpool si porta sul 2-0 con la sfortunata autorete di Terry e Mirallas. I Blues reagiscono nel giro di due minuti e i protagonisti sono Diego Costa e Fabregas. La prima rete è dell’attaccante su assist del centrocampista, la seconda del centrocampista su assist dell’attaccante. Ramiro Mori anticipa tutti sul cross di Deulofeu per il 3-2 allo scadere del tempo regolamentare. Sembra finita, ma non lo è. Il direttore di gara concede un recupero spropositato e proprio nel finale il 3-3 porta la firma di Terry che al 98' (!), di tacco (e in fuorigioco) ,rende meno amara la giornata di Hiddink.

MANCHESTER CITY – CRYSTAL PALACE 4-0: Primi 45 minuti di sicurezza per la squadra di Pellegrini, che va al riposo sul 2-0. Apre Delph su assist di Silva, raddoppia Aguero al 41’. L’attaccante argentino realizza la doppietta personale al 68’ con una conclusione ravvicinata, capitalizzando il suggerimento di De Bruyne. La partita di Aguero si chiude con un assist vincente regalato a David Silva, che infila Hennessey a porta vuota per il poker del City.

BOURNEMOUTH – NORWICH 3-0 : Nell’undici titolare della squadra di casa non c’è Iturbe. Poco male perché il Bournemouth al 54’ festeggia il doppio vantaggio: Gosling di testa dopo soli 10 minuti e Charlie Daniels su rigore. Il 3-0 arriva al minuto 75 e porta la firma di Afobe.

NEWCASTLE – WEST HAM 2-1: Il missile dalla distanza di Perez porta in vantaggio i Magpies, che raddoppiano con Wijnaldum che piazza la sfera sotto la traversa dopo aver ricevuto da Janmaat. Il West Ham accorcia le distanze al 49’ con Jelavic, che sfrutta l’errore della difesa avversaria e insacca in rete.

SOUTHAMPTON – WEST BROMWICH 3-0: Tutto facile per la squadra di Koeman. Doppietta di Ward-Prowse (il secondo su calcio di rigore) e Tadic al 72’, che realizza il tris piazzando in rete lo splendido assist di Davis.

TOTTENHAM - SUNDERLAND 4-1

PREMIER, LA CLASSIFICA

Articoli correlati

Commenti