Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Premier League

Vedi Tutte
Premier League

Arsenal, Wenger su Özil: «È possibile che resti»

Arsenal, Wenger su Özil: «È possibile che resti»
© Getty Images

Il tecnico dei Gunners spera di affidarsi al tedesco ancora a lungo: «Vuole lottare per la Premier». Su Sanchez: «Non credo rinnovi»

 

sabato 13 gennaio 2018 10:42

LONDRA (INGHILTERRA) - Se per Alexis Sanchez, conteso dai due Manchester, sembra aver ormai gettato la spugna, Arsene Wenger nutre più di una speranza di trattenere Mesut Ozil. Anche il tedesco è in scadenza di contratto a fine stagione ma le chance di vederlo in futuro con la maglia dell'Arsenal sono più alte rispetto al Nino Maravilla. «C'è ancora l'opportunità che resti - dice di lui il tecnico dell'Arsenal - Questi ragazzi vogliono vincere ma anche fare soldi, una combinazione possibile nei grandi club. Ozil ha vinto qualcosa qui e vuole lottare anche per la Premier, come è giusto che sia. È probabile che Sanchez non rinnoverà ma vogliamo trattenere Wilshere (anche lui in scadenza) e se c'è la possibilità anche Ozil, a quel punto la ricostruzione sarebbe meno profonda». Sul fatto che sempre più calciatori preferiscano arrivare a fine contratto e accasarsi altrove a parametro zero è dovuto, secondo Wenger, «a un motivo molto semplice: i trasferimenti costano tanto. Gli agenti ormai dicono ai club interessati: 'ti porto quel calciatore a fine contratto ma mi paghi una commissione'. E questo uccide il mercato». (in collaborazione con ITALPRESS)

Articoli correlati

Commenti