Premier League

Vedi Tutte
Premier League

«Ryan Mason: nuovo assistente di Pochettino al Tottenham?»

«Ryan Mason: nuovo assistente di Pochettino al Tottenham?»
© EPA

Secondo il quotidiano The Indipendent l'ormai ex calciatore dell'Hull City, costretto al ritiro forzato per un infortunio alla testa subìto un anno fa, potrebbe sedere al fianco del tecnico degli Spurs

 

mercoledì 14 febbraio 2018 12:38

ROMA - Ryan Mason e la sua nuova vita. Il destino ha deciso per lui: non potrà più giocare su un campo di calcio. A soli 26 anni l'ormai ex centrocampista è stato costretto ad abbandonare definitivamente la carriera da calciatore. Tesserato con l'Hull City aveva subìto un grave infortunio alla testa, dopo uno scontro frontale con Gary Cahill nella partita con il Chelsea dello scorso 22 gennaio 2017. Per tutto l'anno ha sostenuto interventi delicati al cranio e infinite visite dai migliori neurologi e neurochirurghi di fama mondiale. Ma il loro parere, purtroppo, lo hanno costretto al ritiro anticipato. 

Pochettino, cittadino onorario di Virle Piemonte

NUOVA VITA - Il futuro del giovane Mason potrebbe tingersi dei colori della squadra in cui è cresciuto, il Tottenham.

Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese The Indipendent «non dovrebbe rimanere disoccupato per molto tempo: gli Spurs sono pronti ad offrirgli un posto di lavoro come assistente di Mauricio Pochettino, allenatore degli Spurs». Il quotidiano continua: «L'ipotesi è stata avanzata proprio dal tecnico argentino appena ha saputo della decisione del suo ex centrocampista». Il classe '91 ha disputato 70 gare con la maglia della società inglese, prima di passare nell'agosto del 2016 all'Hull City. Ha anche indossato in una sola occasione la maglia della Nazionale inglese, nell'amichevole contro l'Italia del 31 marzo 2015, terminata 1-1. Ora la sua vita è destinata a cambiare ancora. Stavolta, si spera in meglio. 

Articoli correlati

Commenti