Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sarri: «Chelsea candidato al titolo? Vedo prima Manchester City e Liverpool»
© AFPS
Premier League
0

Sarri: «Chelsea candidato al titolo? Vedo prima Manchester City e Liverpool»

Il tecnico dei Blues: «Il gap con loro era di trenta punti all'inizio dell'anno, rimontarli in una stagione sola è difficile»

LONDRA - "Quali sono le candidate per il titolo? Al momento dico City o Liverpool. Noi abbiamo bisogno di un altro step per essere allo stesso livello. Penso sia troppo presto in questa stagione, anche se spero di no. Il gap era di 30 punti all'inizio dell'anno: rimontare 30 punti in una sola stagione è molto difficile". Maurizio Sarri vola basso. Nonostante il suo Chelsea sia a punteggio pieno dopo quattro partite, l'ex tecnico del Napoli frena circa le ambizioni da Premier dei Blues nella conferenza stampa che precede la sfida casalinga contro il Cardiff. "Dobbiamo e possiamo crescere - racconta -. Sento che al momento non siamo una squadra molto solida a livello difensivo. Ma sento durante gli allenamenti che questa squadra può crescere. Quella di domani sarà una partita molto difficile, come tutte le partite dopo la sosta: se vogliamo fare punti, servirà una grande prova".

Sarri non ha ancora annunciato chi sarà il suo capitano: "Ho la mia idea, ho deciso, ma prima di comunicare la mia decisione voglio parlare con i giocatori e il club. In questo momento il capitano è Azpilicueta. La mia decisione finale arriverà successivamente". John Terry ha rifiutato il contratto offertogli dallo Spartak Mosca e qualcuno ha ipotizzato il clamoroso ritorno a Stamford Bridge: "Chelsea è casa sua, sono aperto all'idea di tornare, sarebbe un punto di riferimento per me e per chiunque penso. Gli ho parlato una settimana fa e mi ha detto che vuole giocare ancora: sta a lui. Se vuole giocare per un'altra stagione, è giusto che provi a giocare. E se vuole aiutarci, ne sono felice", conclude Sarri. (in collaborazione con Italpress)

Vedi tutte le news di Premier League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti