Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Inter, c'è Benzema se parte Icardi

Calciomercato Inter, c'è Benzema se parte Icardi
© EFE

Con Lewandowski al Real il francese finirà sul mercato. E tra Thohir e Perez c’è feeling dopo l’affare Kovacic...

Sullo stesso argomento

di Andrea Ramazzotti

sabato 26 marzo 2016 09:25

MILANO - L'Inter pensa a Karim Benzema in caso di partenza di Mauro Icardi. Per il momento si tratta di un’idea, di una trattativa ancora da mettere in piedi, ma l’ipotesi di portare a Milano il centravanti francese del Real Madrid è qualcosa che i dirigenti di corso Vittorio Emanuele hanno preso in considerazione. Gli 007 nerazzurri si stanno muovendo anche su obiettivi con meno appeal mediatico (Milik dell’Ajax tanto per fare un esempio), ma la suggestione dell’ex centravanti del Lione è forte.

Perché Benzema è un campione già affermato che in Italia potrebbe fare la differenza. Non a caso stuzzica anche la Juventus, che però ha messo in pole Cavani. All’estero, invece, Karim piace all’Arsenal (soprattutto in caso di permanenza in panchina di Wenger) e al Bayern Monaco che però ha Lukaku come prima opzione.

TUTTO SULL'INTER - BENZEMA NEI GUAI

LEWANDOWSKI DA’ IL VIA - Thohir logicamente non ha la forza economica per andare da Perez a chiedergli il suo centravanti titolare, ma un paio di situazioni potrebbero favorire la missione del presidente e del suo ds, Piero Ausilio. È noto che il Real voglia rifondare, specialmente se chiuderà questa stagione senza trofei (gli resta solo la Champions come possibile obiettivo) e per questo ha messo nel mirino il polacco Lewandowski.

 Se il bomber del Bayern si vestirà di blanco, allora Benzema potrebbe ottenere il via libera alla partenza perché chiaramente nell’attacco di Zidane (o del nuovo tecnico...) sarebbe di troppo. Non è la prima volta che il francese viene indicato come possibile partente, ma siccome è un pallino di Don Florentino, è sempre rimasto. Anzi, per dimostrargli il massimo della fiducia nel corso degli anni Perez gli ha sgombrato il campo da possibili concorrenti scomodi vendendo, tra gli altri, Higuain al Napoli. De Laurentiis ringrazia ancora, a distanza di anni...

40 MILIONI - Ma quanto costa adesso Benzema? Un attaccante che segna (come ha fatto lui finora) 24 gol in 26 partite ufficiali tra Liga e Champions League non può che avere una valutazione intorno ai 50-60 milioni. Il problema, però, nel caso di Karim sono le vicende extracalcistiche con le quali, spesso per sua responsabilità, ha dovuto fare i conti. Eventi non certo di secondo piano che, se abbinati all’inevitabile “svalutazione” dovuta all’acquisto di Lewandowski e all’obbligo del Real di cederlo, porterebbero la sua quotazione ad abbassarsi. Magari intorno a quota 40 milioni, cifra alla quale possono essere aggiunti dei bonus. Questa è anche la richiesta che l’Inter farà per trattare la partenza di Mauro Icardi, sondato dal Manchester United e dal Psg, ma in passato accostato pure all’Atletico Madrid e al Tottenham.

Leggi l'articolo completo sul CorrieredelloSport-Stadio in Edicola

Articoli correlati

Commenti