Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Witsel: «Lascio lo Zenit». Nell'asta c'è anche la Roma

Calciomercato Witsel: «Lascio lo Zenit». Nell'asta c'è anche la Roma
© EPA

Il centrocampista belga vuol misurarsi in un campionato di livello: Juve e Milan lo seguono, i giallorossi possono inserirsi

 

martedì 29 marzo 2016 11:48

ROMA - Era già nell’aria, adesso è arrivata anche l'ufficialittà: Axel Witsel lascia lo Zenit San Pietroburgo. "La società già lo sa. Dopo l’Europeo voglio misurarmi con un campionato più competitivo". Lo ha detto proprio il centrocampista belga. E quel campionato potrebbe essere proprio la Serie A, dove Milan e Juventus più volte hanno manifestato interesse al suo entourage.  Ma attenzione alla new entry che potrebbe essere la Roma: già in passato, quando giocava nel Benfica, Witsel era stato cercato da Sabatini. La trattativa non si concluse perché spuntò l’offerta mostruosa dello Zenit: 40 milioni di euro, come da clausola rescissoria. E l'allenatore di quella squadra era proprio Luciano Spalletti.

CALCIOMERCATO

SCADENZA - Al momento attuale sono però cambiate le condizioni, visto che Witsel ha il contratto in scadenza tra un anno (per la precisione nel dicembre 2017) e ha chiesto di andare via. Se dovesse muoversi l’omologo Pjanic, che ha manifestato questa idea e che ha una clausola da 38 milioni, l’obiettivo diventerebbe abbordabile anche per la Roma di Spalletti.

CLASSIFICA SERIE A

CALENDARIO SERIE A

Articoli correlati

Commenti