Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Anche la Lazio su El Ghazi: cena tra Tare e Mendes a Dubai

Anche la Lazio su El Ghazi: cena tra Tare e Mendes a Dubai
© Getty Images

Il ds e l'agente si sono incontrati: si è parlato dell’attaccante dell’Ajax già in orbita della Roma. Che intreccio con Keita

Sullo stesso argomento

di Daniele Rindone

lunedì 2 gennaio 2017 09:10

ROMA - Capodanno a Dubai. Il diesse Tare l’ha trascorso parlando di affari, valutando intrecci di mercato, cenando con l’agente Jorge Mendes. Analizzando tanti scenari è spuntato il nome di Anwar El Ghazi, classe 1995, attaccante esterno dell’Ajax. È olandese, ha origini marocchine, è tra i profili valutati dalla Roma, è entrato in orbita laziale a cavallo d’anno. A Dubai, a cena, si sono intrecciati i nomi di El Ghazi e Keita. L’olandese può lasciare l’Ajax, il senegalese è sempre in scadenza nel 2018. Solo un’offerta indecente (da 30 milioni o poco meno) farebbe vacillare Lotito. Mendes è tra gli agenti che può raccogliere proposte ricche. È il procuratore di Mourinho, potrebbe convincere il Manchester United a trattare l’acquisto di Keita, è uno scenario preso in considerazione a Dubai. Solo in caso di partenza del senegalese prenderebbe quota la pista El Ghazi, caldeggiata e sponsorizzata proprio dal procuratore portoghese: ha interesse a fare da regista di mercato in uscita e in entrata. La quotazione di El Ghazi è in calo, si acquista versando 9 milioni di euro nelle casse dell’Ajax. La Roma ha pensato di prenderlo in prestito con diritto di riscatto. Lotito nelle prossime settimane valuterà i movimenti di mercato che nasceranno attorno a Keita. Il presidente ascolterà eventuali offerte, è sempre intenzionato a proporre al giocatore il rinnovo, accadrà tutto entro fine gennaio. El Ghazi è cresciuto insieme a Kishna, nell’Ajax erano considerati “gemellini”. Sono simili tecnicamente e caratterialmente, crescendo hanno messo in mostra pregi tecnici e difetti strutturali, soprattutto in quanto a continuità. El Ghazi ha comunque raggiunto quotazioni diverse rispetto all’amico Kishna, sbarcato a Roma nell’estate 2015, è ancora in cerca della consacrazione.

LAZIO SU EL GHAZI - TUTTO SULLA LAZIO

LA COLLABORAZIONE - Tare e Mendes si sono incontrati per stringere ancora di più la collaborazione iniziata ad agosto e per sondare piste a 360 gradi. Il manager portoghese può arrivare ovunque e può offrire giocatori di ogni tipo, a lui la società si sta riferendo per vari motivi. Mendes, in estate, ha portato a Roma il difensore Wallace, la soddisfazione è stata reciproca. L’agente, a proposito del brasiliano, avrebbe svelato a Tare l’interesse del Real Madrid per giugno. Tutto è possibile in tempo di mercato. El Ghazi è la pista aperta da Mendes, restano in ballo altre soluzioni per l’eventuale dopo Keita. Nelle ultime ore del 2016 è spuntato il nome di Eder dell’Inter, ha 30 anni. E’ un’ipotesi ventilata a Milano. Pioli, tecnico nerazzurro, nutre stima nei confronti di Biglia. L’Inter, per regalargli l’argentino, potrebbe offrire alla Lazio soldi più Eder. Non è un’idea nata dalla società biancoceleste, la fattibilità è da valutare. Biglia ha una valutazione molto alta (20 milioni) e non è pensabile che la Lazio smonti la squadra rilanciata da Inzaghi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

 

 

Articoli correlati

Commenti