Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

L'Auxerre in crisi chiama Papin e gli chiede la salvezza

L'Auxerre in crisi chiama Papin e gli chiede la salvezza
© DPPI/LaPresse

L'ex attaccante di Marsiglia, Milan e Bayern, pallone d'oro nel 1991, sarà allenatore e direttore sportivo dei francesi penultimi in Ligue 2

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 11 gennaio 2017 17:10

AUXERRE - JPP per l'AJA, ma dietro alle sigle c'è di più. La prima è inconfondibile per i nostalgici del calcio degli anni '80 e '90, quando appunto Jean Pierre Papin era uno degli incubi peggiori per i portieri di tutto il mondo. La seconda denomina invece una delle squadre più gloriose di Francia, l'Association de la jeunesse Auxerroise (meglio nota come AJ Auxerre) fondata nel 1905 dall'abate Deschamps. Già, Deschamps proprio come l'attuale ct francese Didier che si affacciò al grande calcio in quell'Olympique Marsiglia di cui Papin era idolo indiscusso e bomber capace di vincere il Pallone d'oro nel 1991, prima di passare al Milan. Un incrocio di destini che sta per diventare ora più fitto perché l'Auxerre, famosa per essere stato allenata dal mitico Guy Roux per 44 anni (dal 1961 al 2005 ad eccezione di un breve periodo tra il 2000 e il 2001), sta pensando di affidare la panchina a Papin che prese il posto di Roux già nel 2012 a Lens. Un compito arduo quello che spetterà a Jpp, chiamato a sollevare le sorti sportive della squadra attualmente 19esima nella cadetteria francese, ma anche a svolgere il ruolo di direttore sportivo e di ambasciatore nel mondo per conto dei nuovi investitori cinesi entrati nel club lo scorso ottobre. 

Tutto sul calciomercato

Articoli correlati

Commenti