Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Cassano pronto a rescindere con la Sampdoria: ritiro se non arriva una chiamata dalla A

Cassano pronto a rescindere con la Sampdoria: ritiro se non arriva una chiamata dalla A
© LaPresse

Il 34enne fantasista pugliese non vuole scendere in B né emigrare in Cina: spera in una chance a febbraio da svincolato

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 18 gennaio 2017 20:55

GENOVA - Antonio Cassano è a un bivio e forse mai come ora è stato tanto vicino al ritiro. Lontano dalla forma migliore, si sta allenando con la Primavera della Sampdoria ed è ormai fuori dal progetto blucerchiato. Un ciclo che finora non si è chiuso per la reticenza del barese a rescindere il contratto con il club di Ferrero, con cui il rapporto è ormai rotto da tempo, ma che potrebbe veder scritta la parola 'fine' molto presto. Il talento di Bari Vecchia infatti si sarebbe convinto a interrompere il suo legame con i liguri, rescindendo il contratto in scadenza a giugno, per potersi così liberare in attesa di una chance a febbraio se non dovesse arrivargli alcuna offerta concreta entro la chiusura della finestra invernale di mercato (le ore 23 del 31 gennaio).

NO ALLA B - Restìo a scendere in B dove avrebbe mercato (l'Entella ci ha fatto più di un pensiero) o di emigrare in Cina (dove di certo qualche milione sarebbe a disposizione anche per lui), una volta svincolato il fantasista spererebbe in una chiamata 'last minute' dalle società che negli ultimi mesi erano state accostate al suo nome, dal Bologna al Sassuolo fino all'Udinese e al Palermo. Difficile però che questi club decidano di investire per il rush finale del campionato su un calciatore che a 34 anni, al di là dell'innegabile genio (con allegata sregolatezza) e della classe cristallina, avrebbe bisogno comunque di tempo per tornare in condizione. A quel punto non resterebbe che una scelta: il ritiro. E le 'Cassanate' a quel punto diventerebbero solo materiale per gli annali.

Articoli correlati

Commenti