Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Fiorentina, Corvino blinda Bernardeschi: «Decisi a tenerlo»

Calciomercato Fiorentina, Corvino blinda Bernardeschi: «Decisi a tenerlo»
© LaPresse

Il direttore tecnico: «Federico ha detto di sentirsi la maglia viola appiccicata addosso, di essere un figlio di questa squadra»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 2 febbraio 2017 15:52

FIRENZE - Nonostante la finestra di mercato si sia chiusa, si continua a parlare di possibili trasferimenti in casa viola. Pantaleo Corvino, direttore dell'area tecnica della Fiorentina, ha voluto precisare la posizione del club su Bernardeschi e su alcuni rinnovi. Queste le sue parole: "Bernardeschi non vorrebbe rinnovare il suo contratto? Io mi baso su quello che ha detto Federico, ovvero quello di sentirsi la maglia della Fiorentina appiccicata addosso - dice a Tgr Toscana - di essere un figlio di questa Fiorentina, e noi abbiamo detto anche in passato che chi si sente la maglia addosso ed ha senso di appartenenza, ci impersonifica. E quando qualcuno ci impersonifica alla grande, vogliamo assolutamente tenerlo. Dobbiamo pensare a qualche aggiustamento per la Fiorentina del futuro, sapendo che dobbiamo rafforzare la rosa, così come Paulo Sousa deve lavorare ogni giorno sul campo per migliorare quello che già abbiamo".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

RINFORZI IN DIFESA - "Perchè non è arrivato un difensore nel mercato di gennaio? Perchè abbiamo detto che abbiamo voluto dare fiducia ad Astori e Gonzalo Rodriguez. Per portare giocatore più forti di loro due avremmo dovuto non equilibrare la nostra parte economica, che quest'anno è il nostro primo obiettivo. A volte non cedere i calciatori che hai è anche un modo per rinforzarla la squadra. Per la prossima stagione lavoreremo su tutti i reparti, miglioreremo sempre la squadra".

RINNOVI - "Il rinnovo di Gonzalo Rodriguez? Noi abbiamo il dovere di dare un valore tecnico ed uno economico a tutto quello che facciamo. Abbiamo fatto una proposta molto onesta, veramente importante a Gonzalo Rodriguez, evidentemente dall'altra parte non si è convinti di questa proposta. Come in tutte le trattative ognuno cerca di tirare dalla propria parte. Siamo a febbraio, speriamo ci sia dall'altra parte l'idea che la nostra proposta venga considerata interessante. Chiesa lo abbiamo voluto blindare con cinque anni di contratto quando ancora era inosservato, oppure qualcuno pensava fosse solo un ragazzo del settore giovanile. Abbiamo rifiutato la scorsa estate di mandarlo a giocare in prestito perchè Paulo Sousa è stato bravo a crederci, oltre a crederci già noi che l'abbiamo allevato, cresciuto e protetto. Per quanto riguarda Kalinic si è dimostrato una persona straordinaria, un uomo con dei valori importanti e che trasmette i nostri valori. La scritta vendesi non la mettiamo su nessuno, e quando doveva dire la sua su una possibile partenza, ha risposto in maniera chiara".

SU SOUSA - "E' il nostro attuale allenatore, abbiamo una clausola da poter esercitare ad aprile per rinnovare, siamo tranquilli sotto questo aspetto. Sulle clausole poi che riguardano un allenatore o un direttore, sono cose che contano ma conta soprattutto il voler condividere una volontà".

TUTTO SULLA FIORENTINA

Articoli correlati

Commenti