Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Lazio, per Biglia i giorni della verità

Calciomercato Lazio, per Biglia i giorni della verità
© Getty Images

Incontro con l'agente del capitano, si punta al rinnovo. L'offerta di Lotito: 5 anni a 2,5 milioni

Sullo stesso argomento

 

venerdì 19 maggio 2017 09:56

ROMA - Si è perso il conto dei suoi arrivi e delle sue ripartenze, di tutti gli incontri vani organizzati e svolti fin qui, tutti buchi nell’acqua. Udite, udite: è tornato il manager di Lucas Biglia, si trova a Roma da due giorni. Enzo Montepaone ha assistito alla finale di Coppa Italia e ha partecipato anche alla cena organizzata dalla società a Ponte Milvio nel post Juventus-Lazio. Lotito, stavolta, non accetterà rinvii. Biglia e Montepaone devono decidere se restare o no, se firmare il contratto di cinque anni offerto dal club o meno. In caso di rifiuto (dopo gli ammiccamenti e le promesse di gennaio) andrà fissata una cifra di vendita per consentire al giocatore di partire e alla società di incassare un buon gruzzolo di soldi.

Non siamo ancora a questo punto. La trattativa è di nuovo calda, non è escluso che il vertice decisivo si sia svolto in nottata come nelle migliori abitudini di Lotito: lontano da occhi indiscreti, nell’ora in cui prova a sfiancare gli astanti. Se non è avvenuto, avverrà nelle prossime ore. La finale di Coppa è stata archiviata, il campionato ha già detto tutto, la stagione è praticamente finita. E’ l’ora di programmare il futuro e per farlo la Lazio deve sapere su chi può puntare. Biglia è il capitano, è il fulcro del centrocampo, con lui è progettabile una Lazio, senza di lui ne deve essere progettata un’altra. L’eventuale addio costringerebbe il club a rintracciare un nuovo regista di classe, della stessa caratura dell’argentino. La Lazio tiene in caldo il piano alternativo, ma gradirebbe continuare con il suo capitano.

[...]

Lotito pensa di aver fatto il massimo e in effetti è così. Ha proposto a Biglia, un giocatore di 31 anni, un contratto di 5 stagioni, a vita, da circa 15 milioni di euro. L’argentino, firmando, guadagnerebbe 2,5 milioni più bonus (potrebbero far lievitare la cifra sino a raggiungere i 3 milioni tondi).

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT-STADIO IN EDICOLA

Articoli correlati

Commenti