Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, Torino: Cairo su Belotti: «Per 100 milioni lo vendo, ma dipende sempre da lui»

Calciomercato, Torino: Cairo su Belotti: «Per 100 milioni lo vendo, ma dipende sempre da lui»
© ANSA

Il presidente del Torino a "Tutti Convocati": «Ha un contratto fino al 2021: può sempre rifiutare una cessione»

Sullo stesso argomento

 

domenica 11 giugno 2017 20:47

TORINO - Intervenuto nel programma radiofonico "Tutti Convocati", il presidente del Torino Urbano Cairo ha detto la sua sulla possibile partenza di Belotti, pezzo pregiato del mercato, su cui nei giorni scorsi aveva messo gli occhi il Milan: «E' importante capire bene lui cosa vuol fare, aldilà della clausola. Secondo me il giocatore vuole restare al Torino. Ora è impegnato con la Nazionale, mentre giovedì si sposa. Io voglio tenerlo, ci tengo, ha un contratto con noi fino al 2021. Per 100 milioni? Potrei venderlo, ma lui si può anche rifiutare».

DIRITTI TV - Cairo ha affrontato anche il tema dei diritti tv dopo l'asta saltata di ieri a seguito delle mancate offerte di Mediaset e Tim: «Mediaset non ha offerto. Dipende da loro, dalla loro politica. C'era forse una preferenza che questa asta andasse dopo. Anche sul merchandising bisogna intervenire: posso vendere tante magliette di Belotti, ma magari molte sono contraffatte. Se il calcio dipende dalla tv è perchè diamo tutte le partite alla tv, Il prodotto calcio è il più amato e seguito da italiani e europei. Deve essere venduto a un prezzo maggiore».

CARDIFF - Chisura sulla finale persa dalla Juventus contro il Real Madrid: «A Cardiff? Non ho fatto il tifo per nessuno».

Articoli correlati

Commenti