Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Foggia, ufficiale Celli. Riscattato Guarna

Calciomercato Foggia, ufficiale Celli. Riscattato Guarna

Doppio colpo per i pugliesi. Il portiere protagonista della promozione: «Felice di restare, ci aspetta un grande campionato»

Sullo stesso argomento

 

sabato 24 giugno 2017 10:24

FOGGIA - Il Foggia Calcio ha acquistato Alessandro Celli, difensore romano classe 1994. Celli arriva dalla Lupa Roma, formazione con la quale dal 2011 è passato dall’Eccellenza (con la denominazione Lupa Frascati) alla Lega Pro conquistando 2 promozioni. Nelle ultime 3 stagioni di Lega Pro ha collezionato 78 presenze mettendo a segno 2 gol. Queste le prime parole da rossonero: "Sono molto contento e onorato di far parte di questa società. Il Foggia mi ha cercato a Gennaio e allora ero già euforico, apprendere di entrare a far parte del gruppo di Stroppa mi da una gioia incredibile. Sono emozionato, non vedo l'ora di conoscere il gruppo e iniziare il campionato per ambire ad obiettivi importanti. Non ho mai giocato allo Zaccheria ma so perfettamente che è un pubblico caloroso. Prometto di dare il massimo per il Foggia e per tutti i tifosi rossoneri". 

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

LA CONFERMA DI GUARNA - I pugliesi fanno sapere, inoltre, di aver riscattato Enrico Guarna dal Bari. Il Foggia ha sottoscritto con il portiere, 34 presenze nell'ultima Lega Pro, un contratto fino al 30 giugno 2019. "Ero venuto a Foggia per vincere il campionato - sono le sue parole dopo il rinnovo, rilasciate ai microfoni del sito ufficiale - e guadagnarmi la conferma ed ovviamente mi fa piacere aver raggiunto entrambi gli obiettivi. Qui non sembrava di essere in Lega Pro neanche lo scorso anno: il calore della gente, l’accoglienza in Piazza Cavour dopo la vittoria del campionato a Fondi, tutto è stato già da categoria superiore. Ci aspetta un campionato impegnativo, basta dire che delle 22 squadre ai nastri di partenza solo 3, Entella, Spezia e Cittadella, non hanno mai fatto la Serie A e questo rende bene l’idea su che tipo di campionato sarà".

TUTTO SULLA SERIE B

Articoli correlati

Commenti