Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, asse Inter-Psg: Kimpembe nel mirino

Calciomercato, asse Inter-Psg: Kimpembe nel mirino
© AP

Da Di Maria a Rabiot, da Aurier a Draxler: tutti i nomi che interessano ad Ausilio

Sullo stesso argomento

di Andrea Ramazzotti

mercoledì 9 agosto 2017 09:07

ROMA - L'Inter segue con grande attenzione i fuochi artificio che il Psg sta facendo sul mercato. L’acquisto di Neymar e adesso la trattativa per strappare Mbappé al Real Madrid potrebbero favorire l’addio alla capitale francese di uno dei tanti giocatori alla corte di Emery che interessano ad Ausilio e Sabatini. La suggestione Di Maria è complicata a causa dell’elevato ingaggio e dei costi del cartellino: non va scartata del tutto, ma oggettivamente non è semplice. Rabiot sarebbe il rinforzo ideale per il centrocampo, ma convincere lo sceicco a farlo partire appare assai complicato. Pastore, che Sabatini ha avuto al Palermo, è invece deciso a restare a Parigi a dispetto di un reparto avanzato over-size. E allora su chi punterà l’Inter se il ds Antero Henrique busserà alla porta nerazzurra per prendersi anche il connazionale Joao Mario?

AURIER, KIMPEMBE E... Non è un mistero che il Paris Saint Germain stia cercando una sistemazione all’ivoriano dopo l’arrivo di Dani Alves. All’Inter è già stato proposto, ma la trattativa non è decollata complice soprattutto lo status da extracomunitario del terzino destro. Adesso per Aurier sono entrati in scena sia il Chelsea sia lo United e certo l’operazione non si è semplificata. Su Kimpembe, invece, l’Inter di dubbi non ne ha mai avuti: il congolese naturalizzato francese in corso Vittorio Emanuele piace a tutti, ma il Psg ha fatto sapere che non ha intenzione di venderlo nonostante non sia titolare. Stesso discorso per Julian Draxler, anche se l’operazione legata al tedesco è/era subordinata alla partenza di uno tra Candreva e Perisic, i due elementi che Spalletti spera con sempre maggior insistenza di confermare. La fine del mercato comunque è ancora lontana e se il club dell’emiro tornerà a spingere per Joao Mario, all’Inter sono convinti che certe posizioni (su Kimpembe?) potrebbero ammorbidirsi. In alternativa per puntellare il centro della difesa occhio a Diop: il Tolosa chiede molto perché non vuole cederlo, ma il profilo è giudicato assai interessante.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti