Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Keita, l'agente: «La Lazio non investe su di lui, il resto sono chiacchiere»

Keita, l'agente: «La Lazio non investe su di lui, il resto sono chiacchiere»
© ANSA

Dopo lo sfogo del giocatore per l'esclusione dalla Supercoppa, interviene anche Roberto Calenda: «Si è allenato sempre con impegno, la verità è sotto gli occhi di tutti»

Sullo stesso argomento

 

martedì 15 agosto 2017 18:02

ROMA - Ancora una puntata del caso Keita. Dopo lo sfogo del giocatore su Twitter a causa dell'esclusione dalla lista dei convocati per la Supercoppa tra Lazio e Juventus, anche il procuratore del giocatore, Roberto Calenda, ha attaccato il club di Claudio Lotito. L'agente ha pubblicato un messaggio sul proprio profilo Twitter: «In questi due giorni abbiamo letto di tutto. Smentisco categoricamente che Keita si sia tirato indietro o che avesse problemi muscolari (come lui stesso, peraltro, ha chiarito dopo aver saputo dell'esclusione). Anzi, si è allenato sempre con impegno, preparandosi alla partita come al solito (e la sua preparazione tutti la conoscono, visto che l'anno scorso, giocando scampoli di partite, ha fatto 16 gol). La verità è sotto gli occhi di tutti: a Keita la società non ha fatto un'offerta di rinnovo contrattuale adeguata e non l'ha convocato per la prima partita importante della stagione. Non dico che non ha giocato, non è stato neppure convocato. Evidentemente la società non intende investire sul giocatore», le parole di Calenda.

Ora Keita aspetta che la Juventus convinca Lotito a cederlo dopo che la prima proposta di Marotta è stata rifiutata.

Articoli correlati

Commenti