Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Roma, Castan resta: un'altra occasione

Calciomercato Roma, Castan resta: un'altra occasione
© LaPresse

Due stagioni difficili dopo l'intervento alla testa, ora niente accordo sulla rescissione: rimane come quinto centrale sognando la rinascita

Sullo stesso argomento

 Marco Evangelisti

venerdì 1 settembre 2017 10:17

ROMA - Sono stati di parola, anche se in questo caso una piccola bugia non sarebbe venuta sgradita ai tifosi. Ma Monchi parla poco e mente meno: aveva aperto bocca per giurare che con Patrik Schick si sarebbe chiuso il mercato della Roma e nelle ultime ventiquattro ore in effetti non è accaduto nulla che lo smentisse. Di Francesco avrebbe accolto volentieri un altro difensore centrale, visto che qualche patema il reparto in questo avvio di stagione lo ha suggerito, ma nel caso avrebbe dovuto essere un giocatore esperto, di peso e solido come il granito.

Le casse della Roma dopo lo sforzo effettuato per Schick avevano il fiato corto. Prendere per prendere non aveva molto senso, neppure adesso che si è infortunato Moreno, peraltro più visto sui social che in formazione negli ultimi tempi. Anzi, un difensore centrale è stato addirittura dato via: Norbert Gyomber, slovacco, venticinquenne, passa al Bari, in Serie B. Potrebbe restarci: prestito per un anno e poi diritto di opzione per il club pugliese. A restare è Leandro Castan, che da due anni dopo un’operazione alla testa cerca di ritrovare se stesso, non ha trovato ragioni né economiche né sentimentali per andarsene. A novembre ne compirà 31, ha ancora due stagioni di contratto, sarà il quinto difensore centrale della Roma, Ancora per un po’. Guadagna troppo per il Brasile e sogna sempre di tornare quello di una volta. E sapete che cosa dicono alla Roma? Dicono: magari.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti