Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Wenger: «Potrei vendere Özil e Sanchez». Due big italiane sperano

Wenger: «Potrei vendere Özil e Sanchez». Due big italiane sperano
© REUTERS

L'allenatore dell'Arsenal ammette la possibile partenza delle due stelle a gennaio. Inter e Juventus nei mesi scorsi li avevano messi nel mirino

 

giovedì 12 ottobre 2017 12:19

ROMA - Mancano più due mesi e mezzo alla riapertura del mercato ma si iniziano già a intravedere le prime scosse telluriche. Arsene Wenger, allenatore e plenipotenziario in casa Arsenal, ha ammesso pubblicamente che a gennaio potrebbero partire due dei pezzi più pregiati della squadra: «Nella nostra situazione, abbiamo pensato a tutte le soluzioni, anche a quella della cessione di Alexis Sanchez e Mesut Özil». Il francese si riferisce al fatto che entrambi sono in scadenza di contratto e quindi potrebbero andarsene a fine stagione a parametro zero. Non sono esclusi però colpi di scena: «Ho sempre detto che il fatto che non troviamo l'accordo non significa automaticamente che partiranno. Entrambi i giocatori sono felici qua, penso che la situazione possa cambiare». L'agente di Özil nelle ultime ore aveva lasciato le porte aperte alla trattativa per il rinnovo: «I colloqui sono in corso e procedono bene».

ITALIANE ALLA FINESTRA - Sul centrocampista tedesco si è mossa nei mesi scorsi l'Inter che vorrebbe aumentare il tasso qualitativo sulla trequarti. I nerazzurri hanno ancora dei vincoli di spesa per il mercato di gennaio ma a fronte di una cessione, la situazione potrebbe cambiare in fretta e Özil sarebbe in cima alla lista dei desiderata. Per quanto riguarda Alexis Sanchez, la Juventus ha sempre monitorato da vicino la sua situazione. Se per caso dovesse partire Dybala in estate, il cileno sarebbe un sostituto graditissimo alla dirigenza bianconera. Su di lui però c'è da registrare un forte interesse del Manchester City che potrebbe ammainare Agüero e installarlo al centro dell'attacco di Guardiola. 

Articoli correlati

Commenti