Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Inter-Deulofeu, c'è già l'accordo: il Barcellona tratta

Inter-Deulofeu, c'è già l'accordo: il Barcellona tratta
© AP

I nerazzurri vorrebbero strappare la formula del prestito con diritto di riscatto ma per avere il sì potrebbero essere costretti a concedere un'opzione su un giocatore

 Andrea Ramazzotti

lunedì 8 gennaio 2018 08:38

ROMA - Gerard Deulofeu lascerà il Barcellona e vuole tornare a giocare in Italia. L’argomento in Catalogna in questi giorni sta trovando poco spazio perché le prime pagine dei giornali sportivi sono occupate dall’acquisto di Coutinho, che sarà presentato oggi, ma a breve i dirigenti blaugrana saranno chiamati a risolvere il caso dello spagnolo ex Milan, ormai in rotta di collisione con Valverde. A Barcellona non vuole più stare e attraverso il suo agente ha chiesto ufficialmente di essere ceduto a un club della Serie A (prima opzione) o della Premier. Naturalmente vuole scegliere lui la squadra che preferisce e conta di ottenere anche condizioni non proibitive per l'addio. La scorsa estate è stato riscattato dall'Everton per 12 milioni. Quindi...

OPZIONE SU SKRINIAR. L’Inter ha già avuto contatti con l’agente del calciatore, Gines Carvajal, e la destinazione Milano è assai gradita al ragazzo perché, dopo l’esperienza rossonera, conosce la città. La questione ingaggio è a posto. Per Ausilio e Sabatini però il problema è la formula: il Barcellona vorrebbe una cessione in prestito con obbligo di riscatto, l'Inter può arrivare al massimo al prestito ma solo con diritto di riscatto. Adesso la palla passa al Barça che attraverso Guillermo Amor, responsabile delle relazioni istituzionali e sportive, ha chiarito: «Deulofeu fa parte di quei giocatori che non rientrano nei nostri piani e che dovranno aspettare i prossimi giorni per capire come andranno le cose». Il club del presidente Bartomeu potrebbe venire incontro all’Inter sulla formula nella speranza di ottenere un’opzione per il futuro su Skriniar. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

 

Articoli correlati

Commenti