Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Lukaku, a causa di un rito vudù andò via dall'Everton

Lukaku, a causa di un rito vudù andò via dall'Everton
© PA

Il racconto del proprietario dei Toffies Farhad Moshiri

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 10 gennaio 2018 09:57

MANCHESTER - Romelu Lukaku, stella del Manchester United, sarebbe finito ai Red Devils a causa di un rito vudù. Farhad Moshiri, proprietario dell'Everton, durante l'assmeblea dei soci, ha raccontato l'estate in cui, dopo le tre stagioni ai Toffees, l'attaccante belga era diventato uno dei prezzi pregiati del mercato. Nonostante le sirene, il club di Liverpool stava lavorando per un difficile rinnovo.  

IL FATTO - Moshiri ha detto che l'Everton fece un'offerta faraonica al giocatore che però in quella fase «aveva perso il cervello». Da quanto ha raccontato il dirigente, Lukaku era influenzato dai procuratori ma anche dalla famiglia. Il giocatore chiamò la madre che in quel momento si trovava in pellegrinaggio in Africa. La donna raccontò al figlio di aver visto un rito vudù che indicava di dover scegliere la via di Londra. Ma il Chelsea, tra le pretendenti, all'ultimo virò su Morata e così Lukaku fu venduto in cambio di 85 milioni di euro.  «Non ci fu verso di convincerlo a rimanere», ha concluso.

Articoli correlati

Commenti