Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter, perché Nainggolan è un'occasione
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Inter, perché Nainggolan è un'occasione

La prima scelta di Spalletti è in offerta speciale

ROMA - Inter e Roma oggi si incroceranno in Lega durante l’assemblea che deciderà l’assegnazione dei diritti tv del prossimo triennio. Magari questa non sarà la migliore occasione per discutere in maniera approfondita di Radja Nainggolan perché l’affare è delicato, ma comunque ci sarà un contatto preparatorio di un vero e proprio summit che andrà in scena la prossima settimana. L’orientamento, più giallorosso che nerazzurro, è quello di arrivare a una conclusione entro il 30 giugno. Non facile, ma neppure impossibile perché il ds Ausilio sta procedendo in maniera decisa con le plusvalenze dei giovani per tentare subito il colpo e perché Monchi avrebbe piacere di inserire il belga tra le plusvalenze del 2017-18.

 

La trattativa è iniziata con qualche schermaglia relativa alla differenza ancora esistente tra domanda e offerta, ma c’è la volontà di dialogare per arrivare a una fumata bianca. La Roma non considera più il belga un punto fermo nel suo scacchiere sia perché ha investito sul più giovane Cristante sia perché ha capito che questa è l’ultima occasione per monetizzare la partenza di un trentenne. L’Inter dal canto suo quest’anno ha patito l’assenza di un incursore che Spalletti aveva chiesto a gran voce e poter avere la prima scelta del tecnico toscano senza doversi svenare è un’occasione ghiotta. Occhio però all’Atletico Madrid che ha chiesto informazioni: può essere una concorrente temibile o quanto meno alzare il prezzo.

LUCIO E I NUOVI GOL - L’Inter dovrà fare uno sforzo per garantire un ingaggio importante al Ninja, che diventerà il secondo giocatore più pagato della rosa nerazzurra. Supererà i 4,6 milioni di Perisic e si posizionerà alle spalle di Icardi, che, anche senza rinnovo, nel 2018-19 guadagnerà 5,3 milioni. Il club nerazzurro valuta Nainggolan 25 milioni (compreso un giovane come contropartita), ma è disposto a salire fino a 30 inserendo qualche bonus. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti