Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

La Lazio torna all'assalto del Papu Gomez
© ANSA
Calciomercato
0

La Lazio torna all'assalto del Papu Gomez

Inzaghi vuole l’argentino per sostituire Felipe Anderson ma la trattativa è complicata, con l’Atalanta che chiede Cataldi e inserisce Petagna: il ds Tare in missione

ROMA - Baila come il Papu. Simone Inzaghi lo ha eletto successore di Felipe Anderson. Conclave aperto a Villa San Sebastiano. Tutti negano, ma è partito un altro assalto della Lazio. Alejandro Gomez sarebbe la prima scelta del tecnico per sostituire il brasiliano, diretto a Londra e catturato dal West Ham. Affare da circa 40 milioni, era in via di definizione ieri notte, diventerà presto ufficiale. E si è riaperta la caccia all’obiettivo inseguito dal ds Tare, in missione segreta. Tornerà a Roma solo domenica, quando la squadra biancoceleste starà già correndo sotto le Tre Cime di Lavaredo. Ieri era segnalato al nord Italia. Chissà non ci siano stati contatti o incontri con l’Atalanta, tracce da verificare e confermare. È invece certificata la richiesta di Inzaghi. Lo voleva l’estate scorsa, ci sta riprovando adesso. Chiede ai suoi dirigenti un giocatore pronto, di personalità e già svezzato nel campionato italiano al posto di Felipe. Sogna il Papu. Gomez, pochi giorni fa, non escludeva l’ipotesi di un trasferimento pur avendo prolungato sino al 2022. Non è esattamente un’operazione da Lazio, abituata a puntare e investire sui giovani. Acerbi, preso per tamponare l’addio di De Vrij, doveva essere un’eccezione. L’argentino ha già compiuto 30 anni, ma la valutazione può essere scesa sino a 10-12 milioni. (...)

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

LE MAGIE DEL PAPU GOMEZ (VIDEO):

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti