Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Caldara al Chelsea congela Higuain
© EPA
Calciomercato
0

Juventus, Caldara al Chelsea congela Higuain

Il centrale da Sarri per 42-45 milioni: il club inglese tratta, oggi altro vertice. Il Pipita al Milan solo per Bonucci più 30 milioni cash

NIZZA - Il Chelsea ha accelerato su Mattia Caldara e ha aggiunto il nome del centrale dell’Atalanta agli obiettivi juventini che Maurizio Sarri ha messo nel mirino da tempo (Higuain e Rugani). La maxi trattativa dell’estate sull’asse Torino-Londra sta diventando sempre più ingarbugliata e promette di avere riflessi anche negli affari tra la Juventus e il Milan che, oltre a Caldara, trattano pure Bonucci e Higuain. Davvero un bell’intrigo che ieri ha riservato un altro colpo di scena, forse quello decisivo. A Nizza e dintorni la giornata è stata “calda” e caratterizzata da importanti novità sul difensore bergamasco che il Milan vuole come contropartita nell’affare Bonucci e sul quale i Blues hanno chiesto informazioni in maniera decisa nel corso di un incontro tra Marina Granovskaia e il ds Paratici. Se il summit si è svolto sullo yacht di Abramovic, segnalato a Golfe Juan vicino ad Antibes, o altrove è un dettaglio. Di certo c'è che per ora la Lady di ferro del Chelsea ha giudicato eccessive le pretese di Marotta e Paratici per Rugani e ha deciso di non dare il via libera al bonifico da 55 milioni che avrebbe sbloccato l’affare. Se si tratta di una mossa tattica lo vedremo presto, ma l’affondo dei Blues è stato di quelli importanti visto che a Nizza è stato avvistato anche Giuseppe Riso, agente di Caldara. Una presenza che non è passata inosservata e che certo non può essere casuale. Oggi le parti si vedranno di nuovo perché Paratici resterà a Nizza.


IL PREZZO DI MATTIA - La trattativa non è chiusa, ma pare ben avviata. La Juventus è partita da una valutazione di 50 milioni, ma è disposta a limare qualcosa anche perché il Chelsea per Caldara ha iniziato con una proposta da 40 milioni, bonus compresi. La sensazione è che a metà strada, intorno a quota 45 milioni, possa arrivare la fumata bianca. Trovare un accordo sull’ingaggio del giocatore non è un problema. Resta piuttosto da vedere come la prenderebbe Rugani che pensava di avere ormai le valigie pronte.


IL MILAN E IL PIPITA - La notizia dell’interessamento del Chelsea per Caldara è stata riferita quasi in tempo reale a Leonardo che ha posto come condizione per il ritorno di Bonucci in bianconero l’approdo del centrale ex Atalanta a Milanello. Al Milan adesso non resta che vedere come si svilupperà il discorso tra il Chelsea e la Juventus e poi valutare le mosse successive.

[...]

BONUCCI PIÙ SOLDI - La Juventus infatti non è disposta a trattare sulla base dello scambio alla pari tra Bonucci e Higuain. Per dare il via libera al trasferimento del Pipita alla corte di Gattuso i bianconeri chiedono un conguaglio di 30 milioni (trattabili), oltre a Bonucci.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina