Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Pallotta: «Ronaldo alla Juve, come l'hanno pagato?»
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Pallotta: «Ronaldo alla Juve, come l'hanno pagato?»

Il presidente della Roma: «Un dispiacere le cessioni di Salah, Alisson e Nainggolan. Ma a volte non hai scelta»

ROMA - "Ronaldo alla Juventus? Subito ho pensato che fosse una cosa positiva per la Serie A. Non ho pensato che sia una cosa negativa per la Roma, per niente. È un giocatore spettacolare, uno dei migliori di sempre. Ma penso che in Italia sarà diverso per lui, non ho mai pensato che verrà in Italia e segnerà 60 gol. Poi stavo cercando di capire come diavolo lo avrebbero pagato". Lo dice James Pallotta in un'intervista incrociata con Kostas Manolas e Justin Kluivert pubblicata sul sito della Roma. Il patron giallorosso ha anche spiegato le ragioni di cessioni importanti: "Quale è stato il giocatore che mi è dispiaciuto di più cedere? A me piaceva molto Salah - specifica Pallotta - ma molti non sanno che dovevamo lasciarlo andare. Non avevamo scelta, è stato difficile. Anche con Alisson è stato difficile, e Radja (Nainggolan, ndr) è un guerriero. Non è mai facile ma in molti casi non hai scelta. Cerchi di venderli al massimo e poi trovare giocatori di personalità che siano migliori".

Roma, Pallotta super nel Basket: che tripla!

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina