Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Premier League, ultimo giorno di mercato: le trattative e gli affari chiusi
© Getty Images
Calciomercato
0

Premier League, ultimo giorno di mercato: le trattative e gli affari chiusi

C'è tempo fino alle ore 18 italiane per le squadre inglesi, che dopo non potranno più mettere a segno colpi in entrata

ROMA - Ultimo giorno di mercato in Premier League, dove ci sarà tempo fino alle ore 18 italiane (17 inglesi) per chiudere operazioni entrata. Dopo il doppio colpo del Chelsea, che ieri ha preso Kovacic dal Real Madrid e il portiere Kepa dall'Athletic Bilbao per sostituire Courtois ceduto proprio al Real, si attendono altri "botti". Ecco le trattative e gli affari chiusi oggi...

TRIPLO COLPO DELL'EVERTON -  Quasi sul gong i Toffees hanno ingaggiato l'esterno brasiliano Bernard, svincolato dallo Shakhtar Donetsk e a lungo inseguito anche da Milan e Inter. Bernard ha siglato un quadriennale. Dal Barcellona arrivano invece il difensore colombiano Yerry Mina e il centrocampista portoghese Andrè Gomes: per Mina, l'Everton verserà nelle casse dei blaugrana (che strappano il diritto di recompra) 30 milioni di euro più un bonus di 1,5 milioni; Gomes sbarca a Goodison Park in prestito oneroso (poco piu' di 2 milioni) per un anno e pagandone l'ingaggio.

FERNANDEZ ALLO NEWCASTLE - L’ex difensore del Napoli Federico Fernandez ritorna a giocare sotto la guida di Rafa Benitez. Il difensore argentino, che la scorsa stagione ha indossato la maglia della Swansea, si è legato al Newcastle. Secondo le indiscrezioni provenienti dall’inghilterra, il Newcastle sborserà una cifra di circa 6 milioni di sterline per il difensore 29enne.

GODIN RIFIUTA LO UNITED - Secondo 'Sky Sports' il 32enne difensore uruguagio Diego Godin ha rifiutato i 9 milioni a stagione offerti dal Manchester United, che era pronto a pagare all'Atletico Madrid i 20 milioni della clausola rescissoria per metterlo a disposizione di José Mourinho.

IL LEICESTER INGAGGIA BENKOVIC - Il Leicester ha annunciato l'ingaggio di Filip Benkovic, 21enne difensore della Dinamo Zagabria, per 15 milioni (cinque anni di contratto per il calciatore). Un'operazione che riapre la possibile cessione di Harry Maguire allo United che nel frattempo sta sondando Godin dell'Atletico Madrid

IL NEWCASTLE CEDE TONEY AL PETERBOROUGH - Il Newcastle ha annunciato la cessione del 22enne Ivan Toney al Peterborough.

YERI MINA E ANDRE GOMES VERSO L'EVERTON - Doppio colpo in arrivo per l'Everton: secondo il 'Mundo Deportivo' infatti i due calciatori del Barcellona stanno ultimando le visite mediche nella città catalana per passare al club di Liverpool: il difensore colombiano andrebbe in Inghilterra a titolo definitivo, il centrocampista portoghese partirebbe invece in prestito.

UNITED, TENTATIVO PER GODIN - José Mourinho si è detto rassegnato per quanto riguarda il calciomercato, ma il Manchester United potrebbe regalargli in extremis il difensore centrale richiesto dallo 'Special One'. Viste le difficoltà nell'arrivare ai vari Boateng, Yerri Mina e Maguire, i 'Red Devils' - riportano gli inglesi di Sky - avrebbero contattato l'Atletico Madrid per Diego Godin, 32enne uruguaiano in scadenza a giugno e con una clausola rescissoria da 20 milioni.

PEREZ AL WEST HAM - Sfuma per Lazio e Frosinone, club che erano interessati, la possibilità d'ingaggiare il 29enne attaccante spagnolo Lucas Perez. Il giocatore spagnolo è infatti passato dall'Arsenal al West Ham, rimanendo quindi in Premier League, e ha firmato un contratto triennale. «Ci serviva uno così - ha spiegato Mario Hisullos, dg degli 'Hammers'  -, perché Perez è capace di giocare sia da prima che da seconda punta. Fa gol ma inventa anche molti assist».

RIFIUTATA OFFERTA PER NZONZI - Secondo la stampa spagnola, il Siviglia avrebbe rifiutato un'offerta di 30 milioni  di una società inglese per Steven Nzonzi, il centrocampista che piace alla Roma. Sul giocatore c'è da tempo l'Arsenal. Il club spagnolo lo lascerà partire solo per una cifra molto vicina alla clausola rescissoria di 40 milioni. 

PRESENTATO KOVACIC - Prime parole da calciatore del Chelsea per Mateo Kovacic, centrocampista arrivato alla corte di Maurizio Sarri dal Real Madrid: «Sono davvero felice ed entusiasta di essere qui, è una sensazione fantastica - ha detto il croato durante la sua presentazione -. Proverò a fare del mio meglio per questo club. È un nuovo campionato per me, l'inizio è sempre difficile ma sono sicuro che l'allenatore e i miei nuovi compagni mi aiuteranno, non vedo l'ora di disputare una grande stagione».

MOURINHO POCO FIDUCIOSO - Non è ottimista in vista della chiusura del mercato José Mourinho, tecnico del Manchester United«Non sono fiducioso. È tempo, almeno per me, di smettere di pensare al mercato e di concentrarmi sui giocatori che avrò a disposizione per le prime due-tre partite, visto che poi ci sarà la sosta. In quelle settimane cercheremo di recuperare un po' di gente, di prepararla meglio e di concentrarci su chi c'è».

UNITED, SFUMA BOATENG - Il difensore tedesco Jerome Boateng, come rivelato dai tabloid nelle scorse ore, ha rifiutato la corte dello United e secondo i francesi di 'Le Parisien' finirà al Psg che avrebbe già raggiunto un accordo di massima con il Bayern Monaco per circa 45 milioni di euro.

BABY AUSTRALIANO PER IL CITY - Tra le sorprese dell'ultimo Mondiale, Daniel Arzani approda alla corte di Guardiola. Il Manchester City ha annunciato l'arrivo del 19enne attaccante esterno australiano dal Melbourne City FC, società satellite dei Citizens.

On this day - La Juventus vende Pogba allo United

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina