Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Lazio-Lazzari, nuovo assalto
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Lazio-Lazzari, nuovo assalto

Operazione complicata ma i contatti proseguono

ROMA - Nuovo assalto, la Lazio ci sta ancora provando per Manuel Lazzari, esterno destro della Spal. Contatti tra Lotito e Mattioli, si sono sentiti domenica e ne hanno parlato. Ieri da Ferrara rimbalzavano indiscrezioni di accordo non confermate: 6 milioni di euro più Basta e Cataldi. Difficile. Il ds Vagnati sta riempiendo la casella della mezz’ala con Missiroli, in arrivo dal Sassuolo. L’esterno serbo non sembra attratto dall’idea di un trasferimento alla Spal e guadagna 800.000 euro netti, cerca un biennale per spostarsi. Il suo agente Federico Pastorello ne aveva parlato con il Parma, poteva essere una destinazione gradita, il discorso non è andato avanti. Ieri davano Rispoli del Palermo (stesso ruolo) verso il Tardini. La Lazio può restare così sulla fascia destra. Nel gruppo ci sono Marusic, Patric e Inzaghi può impiegare Caceres, come ha fatto nell’amichevole di Essen con il Borussia Dortmund (sulla fascia opposta). L’olandese Djavan Anderson spera nella conferma ma dovrebbe essere dato in prestito alla Salernitana, Basta sta cercando una sistemazione altrimenti rischia il taglio e di finire fuori rosa. Ci sono al momento 19 over 22 per 17 posti, servono due cessioni (o tagli) entro venerdì. La Lazio cercherà di fare posto a Jordan Lukaku, atteso a Formello dopo la convalescenza e vicino al rinnovo.

STATUS - Non stupisca l’interesse per Lazzari e le possibilità di realizzare ancora l’operazione nonostante il mercato in uscita da completare. La Lazio può avere un posto libero tra gli italiani e l’esterno della Spal, nel caso in cui si riuscisse a trovare un accordo, sostituirebbe Danilo Cataldi. L’ex capitano della Primavera viene considerato in uscita. Il tentativo di rimonta consumato nel ritiro di Auronzo non è bastato per ribaltare gli scenari. Non fa parte dei piani di Inzaghi e anche la società è orientata a puntare su Alessandro Murgia come sesto centrocampista. L’emergenza attuale sulla fascia sinistra, appena Lukaku avrà recuperato, terminerà e Lulic potrebbe essere impiegato da centrocampista interno senza contare i nuovi acquisti, Berisha e Badelj, da inserire e la conferma (probabilissima) di Milinkovic.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport

Lazio, Milinkovic-Savic aspetta il last-minute

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina