Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Dal Portogallo: «Herrera resta al Porto» 
Calciomercato
0

Dal Portogallo: «Herrera resta al Porto» 

L'agente del centrocampista messicano assicura: «Non lascerà la squadra a stagione in corso» 

ROMA - Hector Herrera fa gola a tanti club in virtù del contratto in scadenza fissato a giugno 2019. Il mediano messicano, dal primo febbraio, sarà libero di trattare con chi vuole e di scegliersi in totale autonomia la prossima destinazione, a parametro zero, dettaglio tutt'altro che trascurabile. Negli ultimi giorni, il suo nome è stato insistentemente accostato al taccuino dei dirigenti di Roma Inter (Ausilio l'aveva sondato già in estate), che avrebbero individuato in lui il rinforzo ideale per completare il proprio parco centrocampisti, già a partire dal prossimo gennaio, magari in cambio di un piccolo indennizzo da riconoscere al Porto, club formalmente ancora proprietario del cartellino. L'agente del calciatore Moraes, però, ai microfoni di 'O Jogo', spegne gli entusiasmi: «Non lascerà il Porto a stagione in corso, vuole rispettare il contratto fino alla fine. Ci sono stati alcuni contatti, ma nessuno ha raggiunto un accordo col Porto e Hector ha rispettato la decisione presa dal suo club. L’incontro con Lopetegui? Non c’è mai stato, questa storia non ha senso. Il Real Madrid ha un centrocampo molto forte e non è un settore dove stanno cercando rinforzi. Il mio compito è parlare col Porto per cercare di risolvere la situazione: è quello che farò, ci sarà un sacco di tempo fino a gennaio e ci incontreremo diverse volte per parlare del futuro di Herrera».

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina