Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juve-Romero, avanti fino al sì
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Juve-Romero, avanti fino al sì

Il giocatore l’ha già pronunciato, manca quello del Genoa che valuta l’argentino quasi 25 milioni

TORINO - Juve-Romero, si tratta. Continua l’avanzata dei bianconeri in direzione del giovane difensore argentino. Ieri c’è stato un nuovo capitolo della vicenda, con l’incontro andato in scena a Milano con il Genoa. A Palazzo Parigi, l’hotel che è il quartier generale della dirigenza bianconera nel capoluogo lombardo, infatti, Fabio Paratici ha ricevuto il direttore generale dei rossoblù, Giorgio Perinetti, e il direttore sportivo, Mario Donatelli. Sul tavolo non solo la questione del talento sudamericano, rivelazione di questa prima metà di stagione, ma anche il ritorno di Stefano Sturaro in Liguria. Gli affari sono separati ma entrambi sono stati argomento di discussione Per il centrocampista italiano non ci sono più ostacoli: si va a grandi passi verso il rientro a casa del giocatore, cresciuto proprio a Pegli, con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 8-10 milioni.

PARTE SECONDA«Ne parliamo domani… (oggi, ndr)» è stato il rapido riassunto di Perinetti a fine giornata. «Romero? Credo piaccia alla Juve, dovete chiederlo a loro…». E ai bianconeri il ragazzo piace eccome, tanto che hanno già ottenuto il suo sì, grazie al quale hanno superato la concorrenza dell’Inter. La trattativa, in ogni caso, non è ancora chiusa. Si sono fatti passi avanti ma per portarla al traguardo bisogna ancora trovare l’intesa sulle modalità del suo trasferimento. Il Genoa valuta Romero 20- 25 milioni, troppi per la Juve. I bianconeri, dal canto loro, sono intenzionati ad acquistare subito il centrale per poi lasciarlo a maturare in rossoblù, certamente fino al termine di questa stagione ma probabilmente anche per l’intero 2019-20. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport 

La famiglia Ronaldo in palestra: CR7 si diverte con Georgina e Cristianinho

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina