Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

De Ligt: «Non lascerò l'Ajax a gennaio»
© EPA
Calciomercato
0

De Ligt: «Non lascerò l'Ajax a gennaio»

Il capitano dei Lanceri: «Abbiamo trofei da conquistare». Il giocatore piace alla Juve

AMSTERDAM - Matthijs De Ligt, 19enne capitano dell’Ajax, ha annunciata alla tv olandese Nederlandse Omroep Sticting che non lascerà i Lancieri almeno fino alla fine di questa stagione. Un centrale difensivo moderno in grado di garantire prestazioni di alto livello e su cui hanno puntato i riflettori i più grandi club europei

LA JUVE NEL DESTINO –Il capitano dei Lancieri è pronto per fare il salto di qualità: «Non ho paura, ma non voglio lasciare l'Ajax in questa sessione di mercato. Abbiamo trofei da conquistare e tutti noi dobbiamo restare in squadra per portare il nostro club al successo». Sulle tracce del forte difensore centrale dell’Ajax  ci sono Barcellona, Paris Saint Germain, Bayern Monaco e Juventus, con quest’ultimi che sembrano in pole per acquistarlo nella finestra di mercato di giugno. Eccellente negli anticipi e nel gioco aereo, dotato di un fisico scultoreo e in grado di giocare con entrambi i piedi, De Ligt potrebbe essere utilizzato da Allegri come un regista arretrato, ruolo che fino a questo momento è stato affidato a Leonardo Bonucci.

DALL’ESORDIO ALLA FASCIA DI CAPITANO– Nonostante la giovane età, 19 anni, - ne compirà 20 il 12 agosto 2019 - De Ligt ha già collezionato 60 presenze nel campionato olandese, dove ha esordito all’età di 17 anni contro l’Heerenveen. Contro gli stessi avversari, un anno e mezzo dopo, l’11 marzo 2018, indossa per la prima volta la fascia di capitano dell’Ajax, siglando anche una rete nel 4-1 finale. Con la maglia dei Lancieri ha anche disputato 24 partite in campo europeo tra Champions ed Europa League. Personalità, talento e voglia di vincere, un profilo perfetto per i bianconeri.

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina