Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

«Barcellona: aperto il casting per trovare il vice Suarez»
© AFPS
Calciomercato
0

«Barcellona: aperto il casting per trovare il vice Suarez»

Stando al Mundo Deportivo i blaugrana starebbero sondando diverse piste per rinfoltire il reparto offensivo. Scartate le ipotesi Morata, Gameiro e Borja Iglesias 

ROMA - Il Barcellona, ufficializzato il trasferimento di Munir al Siviglia, è alla ricerca di un vice-Suarez. Il calciatore uruguaiano rimane sempre la prima scelta per il tecnico Valverde, ma, vista la partenza del marocchino, manca un sostituto per far rifiatare il centravanti con i blaugrana in corsa su più fronti, Liga, Copa del Rey e Champions League. L’operazione per l'acquisto del vice Suarez - stando al Mundo Deportivo - dovrebbe ricalcare quella che ha portato Jeson Murillo a Barcellona: prestito con opzione di acquisto non obbligatoria, profilo esperto e che ben si adatta al ruolo di comprimario.

LE OPZIONI - Il Barcellona nei giorni scorsi aveva chiesto informazioni al Chelsea per il prestito di Alvaro Morata, ma cifre e ingaggio del calciatore sono troppo alte per la la dirigenza blaugrana con il team manager Abidal che si è schierato apertamente contro un possibile trasferimento del calciatore spagnolo al Camp Nou. Scartata anche l’ipotesi Borja Iglesias dell’Espanyol e Gameiro, calciatore in forza al Valencia vicino al Barcellona nel 2016 (poi scelse l’Atletico Madrid ). Valverde è quindi alla ricerca di un numero 9. Il casting è aperto e tra i papabili potrebbe esserci anche il polacco Piatek. L'attaccante del Genoa è seguito dai top club di Serie A e da numerose squadre estere. Tra queste anche il Barcellona. Per caratteristiche tecniche e media realizzativa, l'attuale vice cannoniere della Serie A può rappresentare un profilo interessante per i blaugrana che potrebbero schierarlo anche in Champions League. 

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina