Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma, la strategia per tenere Manolas
© Bartoletti
Calciomercato
0

Roma, la strategia per tenere Manolas

Il difensore corteggiato da grandi club europei, pronti a versare 36 milioni. Monchi proverà fino all’ultimo a eliminare la clausola o portarla intorno ai cinquanta milioni

Kostas Manolas è il perno della difesa e uno dei leader dello spogliatoio. Da cinque stagioni alla Roma, questa potrebbe essere l’ultima. La società cercherà di non perderlo a fine stagione per la clausola rescissoria. I più grandi club europei sono pronti ad assicurarsi uno dei più forti centrali in circolazione per trentasei milioni. Il suo futuro sembra nella Premier, dove andrà a guadagnare quasi il doppio. E’ difficile trattenerlo, anche se il tentativo sarà fatto nel corso della stagione. Il greco infatti ha tanti estimatori, non solo in Premier. Anche Juventus e Bayern Monaco monitorano la sua situazione, con il contratto scade nel 2022, ma bastano trentasei milioni di euro per strapparlo alla Roma. Monchi da mesi sta provando a rivedere i termini dell’accordo con un rinnovo, magari eliminando la clausola, ma il discorso finora non è andato avanti. Manolas in alcune partite ha indossato anche la fascia di capitano, nella Roma è un giocatore fondamentale, in campo e fuori. Il greco si trova bene in giallorosso, ma nella sua carriera vuole provare a vincere qualche trofeo importante. Intanto darà tutto da qui alla fine della stagione per lasciare la Roma in Champions.

DI FRANCESCO: «ZANIOLO RESTI UMILE»

UNITED IN POLE - Il fatto di essere entrato nell’orbita di Mino Raiola, che già aveva lavorato sul suo traferimento cinque anni fa, è indicativo su possibili sviluppi di mercato a fine stagione. Il potente agente originario di Angri ha già avuto alcuni contatti con club inglesi ed è forte l’interessamento del Manchester United, che da un paio di anni ha messo nel mirino il difensore della Roma. Osservatori dei Red Devils hanno seguito da vicino il centrale greco, in alcune partite importanti. Monchi nella passata stagione è riuscito a trattenerlo, puntando sulla volontà del giocatore, ma la situazione in vista del prossimo mercato estivo potrebbe cambiare. Molto dipenderà anche dalla qualificazione in Champions. Se la Roma non rientrasse tra le prime quattro sarà necessario fare alcune cessioni per esigenze di bilancio. Monchi proverà fino all’ultimo a eliminare la clausola o portarla intorno ai cinquanta milioni. E comunque Raiola è un procuratore che lavora molto con la Roma, favorirà una partenza non traumatica.

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Roma-Monchi: divorzio possibile

FOTO: PEROTTI, NO LOOK IN ALLENAMENTO

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina