Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Champions League, è ufficiale: quattro italiane dalla stagione 2018/2019

Champions League, è ufficiale: quattro italiane dalla stagione 2018/2019
© EPA

La conferma è arrivata dalla Uefa, che ha pubblicato i calcoli relativi al ranking

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 22 marzo 2017 19:18

ROMA - Quattro squadre italiane in Champions dalla stagione 2018/2019. La bella notizia arriva direttamente dalla UEFA, che ha dato l’ufficialità. «In base alle liste d'accesso revisionate per le competizioni europee per club, rinnovate a partire dal 2018, le prime quattro federazioni del ranking avranno diritto a quattro posti nella fase a gironi di UEFA Champions League, mentre le federazioni al quinto e sesto posto avranno diritto a due posti nella fase a gironi e a un posto nei turni preliminari riservato alle squadre terze in classifica – si legge sul sito della UEFA -. Spagna, Germania, Inghilterra e Italia si sono confermate ai primi quattro posti del ranking per federazioni, indipendentemente da ciò che accadrà nei quarti di finale, e a prescindere dall'esito delle due competizioni per club. Nonostante il quinto posto della passata stagione, il Portogallo è uscito dalle prime sei posizioni e dato che tutte le squadre portoghesi sono fuori dall'Europa, non sarà per loro possibile superare né Francia né Russia (tra le prime sei per la prima volta dal 2010)».

Pirlo: «Questa Juve può battere il Barcellona»

Juve-Barça, una sfida da 1,5 miliardi di euro

RANKING CLUB - «Nel ranking per club i calcoli cambieranno a partire dal 2018, ma per la prossima stagione rimarrà tutto invariato. Il Real Madrid continua a guidare la classifica davanti al Bayern Monaco con più di dieci punti di vantaggio, mentre Barcellona, Atlético Madrid e Juventus sono le squadre che chiudono la top five. Tra i club che hanno guadagnato più posizioni c'è il Monaco (balzato dal 58esimo al 32esimo posto al termine della passata stagione) e il Leicester City, new entry al 56esimo».

Articoli correlati

Commenti