Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Champions League, diretta Juventus-Monaco: formazioni ufficiali e tempo reale dalle 20.45

Champions League, diretta Juventus-Monaco: formazioni ufficiali e tempo reale dalle 20.45
© Getty Images

Allo Stadium va in scena il ritorno delle semifinali: segui la giornata live su corrieredellosport.it

Sullo stesso argomento

 

martedì 9 maggio 2017 12:30

TORINO - Stadium esaurito. Non è una novità. E’ un impianto perfetto, a misura di Juventus, caldo e raccolto come la società desidera, eppure in partite così diventa stretto: le richieste sono state di gran lunga superiori alla capienza e i biglietti sono stati bruciati in poche ore. Saranno 41 mila i testimoni della notte che potrà spalancare le porte della finale alla squadra di Allegri, Il Monaco ci proverà, nonostante il pesante 2-0 dell'andata firmato Higuain.

SEGUI JUVENTUS-MONACO IN DIRETTA DALLE 20.45

FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri.

MONACO (4-4-2): Subasic; Raggi, Glik, Jemerson, Sidibé; Bernardo Silva, Moutinho, Bakayoko, Dirar; Mbappé, Falcao. All. Jardim.

Arbitro: Kuipers (Olanda).

AGGIORNA LA DIRETTA

19.30 - Juventus e Monaco sono arrivate allo Stadium, la squadra di Jardim è sul pratone. A breve le formazioni ufficiali.

19.00 - Ecco come si presenta lo Stadium

18.04 - Juve, tifosi ottimisti su Twitter: «Sulla strada per Cardiff»
I sostenitori bianconeri, a poche ore dalla semifinale di ritorno contro il Monaco, si dividono tra chi si vede già in finale e chi invece si affida alla scaramanzia: «Non succede, ma se succede». Menzione speciale per capitan Buffon: «Il suo sogno continua stasera».

17.50 - In corso la riunione tecnica tra Allegri e la squadra per sciogliere gli ultimi dubbi.

17.38 - I 25 difensori più forti del mondo: Bonucci al primo posto
Il centrale della Juventus guida la graduatoria del Telegraph. Nella lista anche Koulibaly e Manolas. Spiccano le assenze di Barzagli e Alex Sandro.

17.00 - Juve-Monaco: 700 accreditati e media da 31 Paesi
La semifinale sarà vista in tutto il mondo. Saranno 103 i broadcaster che trasmetteranno il segnale; 38 le produzioni televisive in loco e 30 le telecamere live impegnate. Tra giornalisti, tecnici radio e tv, fotografi, gli accreditati sono circa 700, le testate rappresentate saranno 141 di 31 Paesi, tra queste emittenti o giornali di Usa, Kurdistan, Colombia, Nord africa, Turchia, Giappone, Argentina. Tra gli ospiti allo Stadium ci sarà Dario Solesin, fratello della ricercatrice veneziana vittima nella strage al Bataclan di Parigi e tifosissimo della Juventus di cui è ospite. Tra i vip nella tribuna d'onore ci sarà Serge Telle, ministro di Stato del Principato di Monaco; nella cucina del club 'Gianni e Umberto Agnelli' cucinerà uno dei più celebri chef stellati, Massimo Bottura.

16.35 - I numeri degli attaccanti del Monaco. Falcao e Kylian Mbappé hanno segnato 10 degli ultimi 16 gol della squadra in Champions League. Nella gara di andata Mbappé ha mancato l’appuntamento col gol per la prima volta giocando titolare nella competizione.

16.20 - Il Monaco ci crede: «#MakeHistory»

16.18 - La Juve su Twitter: «Imbattuti in questa Champions!»

16.10 - I numeri di Gonzalo Higuain: ha segnato due gol nel Principato, tanti quanti nelle sue precedenti 24 partite ad eliminazione diretta di Champions. Con cinque reti, questa Champions è già quella in cui ha segnato di più in carriera.

16.05 - Un po' di curiosità. Nessuna squadra ha mai recuperato una sconfitta per 2-0 in casa nelle ultime 14 occasioni nella fase ad eliminazione diretta della Champions League. E nessun club francese ha mai sconfitto la Juventus a Torino nelle competizioni europee (tre pareggi, 11 vittorie bianconere).

15.40 - Stampa francese: «Lemina-Juve, addio a fine stagione»

15.15 - Juventus, i tifosi: «Rispetto per il Monaco, ma nienta paura» (Video)

15.00 - Juve-Monaco in numeri e parole (Video)

14.50 - Monaco, Raggi non ci sta: «L'intervento di Chiellini su Falcao era da rosso»
Il difensore del Monaco torna a parlare dell'andata: «La mentalità italiana la conosco, quando c'è da protestare si mettono in gruppo vicino all'arbitro, noi non lo facciamo ma Mercoledì scorso ero nervoso, avete visto quanti falli hanno fatto, Chiellini su Falcao, poi Bonucci. E Chiellini su Germain? Marchisio pure, la Juventus è una squadra esperta, cattiva. L'intervento di Chiellini su Falcao era da rosso e pure quello dopo su Germain». 

14.37 - Agnelli e Marotta al pranzo Uefa (Video)

14.30 - Juventus-Monaco: come vederla in tv

14..15 - Juve-Monaco: pioggia di scommesse sui bianconeri

13.55 - Jardim: «Cambierò strategia»

13.35 - Allegri: «Tra 95' siamo a Cardiff»

13.20 - Chiellini: «Triplete? È giusto che i tifosi sognino»

13.00 - Buffon: «Vincere la Champions sarebbe la gioia più grande»

12.30 - Juve-Monaco, Barillà: «Verso conferma Dani Alves avanzato» (Video)

Articoli correlati

Commenti