Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Sarri: Napoli un'ora pari col City. Resta il rammarico

Sarri: Napoli un'ora pari col City. Resta il rammarico
© EPA

Il tecnico dei partenopei: Sbagliato molto nel primo tempo, ci siamo ripresi nel finale e nel secondo. Insigne? Dolore all'adduttore progressivo

 

martedì 17 ottobre 2017 23:19

ROMA - «Abbiamo sbagliato pressione e distanze, concesso spazi ad una squadra devastante, 17 gol in 3 partite in casa. Siamo stati scadenti nei primi 25 minuti e molto bravi dopo perché abbiamo reagito e messo sotto una grande squadra andando vicino al pareggio, giocando alla pari per più di un'ora con gli avversari. Il secondo tempo è stato un logico proseguimento del finale del primo tempo, quando ci siamo ripresi. Resta il rammarico per non aver fatto risultato». Così Maurizio Sarri a Premium Sport commenta a caldo il ko subito a Manchester dal suo Napoli, uscito sconfitto 2-1 dalla tana del City.

INSIGNE? PROBLEMA ALL'ADDUTTORE CRESCIUTO CON I MINUTI - «Loro sono molto forti nel palleggio, bravi tecnicamente e noi gli abbiamo concesso 4-5 metri di troppo. Nel secondo tempo la pressione nostra era molto più accompagnata. Insigne? Dolore all'adduttore che progressivamente gli è aumentato fino a fargli chiamare la sostituzione». ha concluso il tecnico azzurro. 

Articoli correlati

Commenti