Coppa Italia

Vedi Tutte
Coppa Italia

Torino, 7 gol al Trapani: granata super in Coppa Italia

Torino, 7 gol al Trapani: granata super in Coppa Italia
© LaPresse

La squadra di Mihajlovic vince 7-1 contro i siciliani nel terzo turno della coppa nazionale. Un vero e proprio show con doppietta di Belotti

Sullo stesso argomento

 

venerdì 11 agosto 2017 22:36

TORINO - Non poteva iniziare meglio la nuova stagione del Torino. La squadra di Mihajlovic ha travolto 7-1 il Trapani nel terzo turno di Coppa Italia, in un match a senso unico che è diventato un vero show granata a fine primo tempo, con 3 gol segnati in 7 minuti. Anche la partenza non è male e il Toro affonda il primo colpo già al 13' con l'uomo più atteso: Ljajic pesca tra le linee Belotti e l'attaccante della Nazionale firma l'1-0 a tu per tu col portiere avversario. Il gol rilassa i granata e il Trapani, a sorpresa, trova il pareggio: al 18' è Fazio a segnare di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Sirigu non può farci nulla. Per quasi mezz'ora il Trapani resta in partita, almeno fino al 2-1 che arriva al 27': Belotti è ancora protagonista con uno slalom in area, ma quando tenta il cross il pallone viene deviato proprio da Fazio e finisce dentro la porta del Trapani. Il 2-1, arrivato in maniera così fortuita, taglia le gambe ai siciliani e la squadra di Mihajlovic inizia a divertirsi.

TUTTO SULLA COPPA ITALIA

SHOW GRANATA - Al 35' Ljajic, Iago falque e Berenguer combinano l'azione più bella della partita e lo spagnolo segna il 3-1 con un destro piazzato. Cinque minuti dopo esulta un'altra volta Belotti, sempre con lo stesso movimento: scatto dalle retrovie e sul filo del fuorigioco alla Pippo Inzaghi e difesa avversaria in tilt; il gallo smarca Marcone e fa 4-1. Il Trapani non c'è più in campo e prima della fine del primo tempo Obi fa in tempo a segnare il 5-1 di testa: merito nuovamente di Ljajic che continua a divertire e a divertirsi, regalando l'ennesimo assist ai compagni. Inizia la ripresa e la storia non cambia. Il Torino attacca, il Trapani non riesce a uscire e sul tiro a botta sicura di Berenguer (minuto 51) solo un miracoloso salvataggio sulla riga di Visconti evita un'altra rete. Al 68' altra magia di Ljajic e altro gol: il serbo serve Iago Falque con uno scavetto che supera la difesa di Calori e l'ex Roma non sbaglia calciando bene all'angolino. Al gran ballo dei marcatori manca davvero solo Ljajic, il migliore della serata, e il serbo prova a mettersi in proprio due volte su due punizioni dal limite. Niente da fare in entrambi i casi. il 7-1 arriva nel finale, ma a segnarlo è De Silvestri. Finisce in trionfo, con il bel diagonale dell'ex Lazio che fa calare il sipario tra gli applausi dell'Olimpico di Torino. 

TUTTI GLI ARBITRI DEL TERZO TURNO

Articoli correlati

Commenti