Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Coppa Italia

Vedi Tutte
Coppa Italia

Coppa Italia, Lazio-Cittadella 4-1: doppietta di Immobile con la fascia da capitano

Coppa Italia, Lazio-Cittadella 4-1: doppietta di Immobile con la fascia da capitano
© ANSA

Nei quarti di finale i biancocelesti affronteranno la Fiorentina 

Sullo stesso argomento

 

giovedì 14 dicembre 2017 22:27

 ROMA - Ci mette un tempo la Lazio a regolare il Cittadella nell'ottavo di finale di Coppa Italia. Allo Stadio Olimpico finisce 4-1. Doppietta di Immobile (un gol per tempo) schierato dal primo minuto vista la squalifica in campionato, poi Felipe Anderson (ritorno in campo dal primo minuto) e sfortunato autogol di Camigliano. Una bella punizione di Bartolomei accorcia le distanze. Vista l'assenza di Lulic e Parolo dalla formazione iniziale, Immobile ha indossato la fascia di capitano.

VICINANZA - Poco pubblico allo stadio (5.000 spettatori), ma non è mancato il sostegno del tifo laziale. Sugli spalti striscioni di solidarietà e vicinanza alla squadra e alla società dopo le aspre polemiche seguite alla direzione di gara di Giacomelli nel match contro il Torino. Pochi i temi tattici della partita, troppa la differenza tecnica tra le due squadre. Il risultato si sblocca dopo 11 minuti, Leiva serve Milinkovic Savic, che a sua volta lancia in profondità Immobile, scatto sul filo del fuorigioco e tocco che beffa Paleari. Al 24' il raddoppio: Leiva serve rasoterra in profondità Felipe Anderson, tiro a filo d'erba del brasiliano e palla in rete. Il terzo gol arriva al 36': corner dalla destra di Murgia ed inserimento a centro area di Wallace che viene anticipato da Camigliano con un colpo di testa che finisce nella porta del Cittadella. Al 41' gli ospiti accorciano le distanze: punizione potente e angolata dai 25 metri di Bartolomei che si insacca alle spalle di Strakosha. A pochi minuti dalla fine Immobile trova la doppietta: ancora una volta Leiva serve in profondità l'attaccante che beffa nuovamente Paleari in uscita con un delizioso pallonetto. A fine partita il bomber laziale ha commentato la serata: «Volevamo fare bene, l'importante era passare il turno e dare continuità a quello che stiamo facendo. la Lazio non molla niente».

QUARTI DI FINALE - Nei quarti di finale la Lazio troverà la Fiorentina, sempre in gara secca. allo stadio Olimpico il 26 dicembre alle ore 20.45. Prima della partita Angelo Peruzzi, club manager dei biancocelesti, ai microfoni della Rai aveva commentato il momento della squadra: «Siamo tranquilli per il Var. Penso che la Lazio sia un’ottima squadra, il campionato non è finito, alla fine credo che sarà una grande stagione. Vogliamo solo essere rispettati e continuare a fare bene»

INZAGHI: «DOBBIAMO GUARDARE AVANTI» - Nella conferenza stampa del dopo partita Simone Inzaghi si è detto soddisfatto della prestazione della squadra: «Abbiamo fatto una buona gara, sono stati bravi i ragazzi. Abbiamo visto il Cittadella eliminare Bologna e Spal meritando e in Serie B è in un bel momento. Era una partita importante per noi i ragazzi l'hanno interpretata bene». Sulle polemiche: «Bisogna essere bravi a lasciarsi tutti alle spalle. La vittoria col Cittadella non ci farà dimenticare, ma dobbiamo guardare avanti. Non è semplice, ma i ragazzi sono stati bravi. Guardiamo alla partita di domenica, mancano solo tre giorni, dobbiamo essere bravi a ritrovare le energie e le forze».

Lazio-Cittadella 4-1: cronaca, tabellino e statistiche

Articoli correlati

Commenti