Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Coppa Italia, Inter-Benevento 6-2: ai quarti i nerazzurri sfideranno la Lazio
© Inter via Getty Images
Coppa Italia
0

Coppa Italia, Inter-Benevento 6-2: ai quarti i nerazzurri sfideranno la Lazio

Nel gelo di San Siro a porte chiuse, la squadra di Spalletti conquista la prima vittoria del 2019: a segno Icardi su rigore, Dalbert, doppiette di Candreva e Lautaro Martinez. Per i giallorossi Roberto Insigne e Bandinelli 

Tutto facile per l'Inter, che batte il Benevento 6-2 e passa ai quarti di finale di Coppa Italia, dove sfiderà la Lazio. Nel gelo di un San Siro vuoto - si gioca a porte chiuse dopo gli ululati a Koulibaly - i nerazzurri iniziano il 2019 con una goleada. Il Benevento prova ad opporsi soprattutto con le giocate pericolose di Roberto Insigne, autore di un gran gol su punizione, ma la differenza di categoria si vede. Il campo allontana subito le tante chiacchiere sul caso spinoso del rinnovo di Icardi. È proprio il bomber argentino a sbloccare il risultato su rigore dopo soli tre minuti, segnando il suo 14° gol stagionale in maglia nerazzurra. L'altro argentino, Lautaro Martinez, si prende la vetrina nella ripresa dopo che Icardi è uscito di scena, firmando una doppietta. 

UNO-DUE IN SETTE MINUTI - Spalletti si affida al tandem argentino in avanti, con Perisic e Candreva ai lati. In porta c'è Padelli, in difesa Ranocchia accanto a Skriniar. Bucchi risponde con Coda e Roberto Insigne. L'Inter chiude i giochi in sette minuti: al 3' Icardi sblocca su rigore concesso da Giua per un contatto al limite tra Antei e Candreva. Montipò intuisce, ma il tiro dell'argentino è troppo angolato e potente. Al 5' Tello con il piattone da dentro l'area fallisce l'occasione per pareggiare subito. Passono due minuti e Candreva con un diagonale preciso segna il 2-0 dopo un palo di Icardi, al secondo affondo nerazzurro. Tutto troppo semplice per l'Inter, in pieno controllo del match. Il Benevento ha il merito di non andare al tappeto e pian piano prende coraggio, facendo vedere qualcosa di buono. Al 42' Insigne ha un'ottima occasione, ma Padelli para in due tempi. L'Inter comunque controlla senza soffrire più di tanto, poi allo scadere del primo tempo trova il 3-0 con un gran gol di Dalbert in contropiede.

DOPPIETTA LAUTARO MARTINEZ E INSIGNE - Nella ripresa, con il risultato al sicuro, Spalletti inserisce Politano al posto di Icardi. Al 48' Lautaro Martinez tutto solo di testa, firma il poker su cross di Perisic. Il Benevento prova a reagire con il solito Insigne, protagonista di un bel coast-to-coast al 52', chiuso con un tiro alzato sulla traversa da Padelli. Il fratello di Lorenzo il gol lo trova comunque al 59' con una bella punizione. Una piccola soddisfazione per i giallorossi, subito offuscata dalla seconda rete di Lautaro Martinez. Al 76' Bandinelli di testa segna il 5-2 facendo storcere un po' il naso a Spalletti, anche se il passaggio del turno ormai è in cassaforte. Nell'ultimo minuto di recupero Candreva fissa il risultato sul 6-2, realizzando una doppietta. L'Inter inizia benissimo il 2019 e vola ai quarti. 

INTER-BENEVENTO: TABELLINO E STATISTICHE

Vedi tutte le news di Coppa Italia

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti