Dilettanti Lazio

Vedi Tutte
Dilettanti Lazio

Albalonga Giovanissimi, Masi: «In corsa fino alla fine»

Albalonga Giovanissimi, Masi: «In corsa fino alla fine»

Il tecnico: «Dove dobbiamo migliorare? Sicuramente nella gestione delle partite esterne»

 

lunedì 12 dicembre 2016 14:57

ALBANO LAZIALE - Una bella cinquina. I Giovanissimi regionali dell’Albalonga hanno battuto con un rotondo 5-0 la Virtus Divino Amore al termine di una gara equilibrata solo nel primo tempo, chiuso in vantaggio per 1-0 grazie al sigillo di Monego. «Abbiamo fatto un po’ fatica a sbloccarla, ma già nella prima frazione avevamo creato alcune importanti occasioni da rete – commenta mister Maurizio Masi – Poi nel secondo tempo non c’è stata più storia e siamo andati a bersaglio con altri quattro ragazzi diversi vale a dire Bianchini, Verticchio, Tropea e Gagliardi. Sono contento della prestazione dei ragazzi e del loro inizio di stagione». L’Albalonga è attualmente terza in classifica a tre punti dalla coppia di testa composta da Aprilia e Sermoneta. «Le abbiamo affrontate entrambe e non siamo stati fortunati: con i primi abbiamo perso 2-0 subendo i due gol nelle fasi iniziali e poi provando a riaprirla senza riuscirci, mentre col Sermoneta abbiamo chiuso sul 2-2 per un pareggio che è stato strettissimo per noi. Credo che il gruppo stia lavorando bene e se continua così può giocarsela fino alla fine con tutti». Un aspetto soddisfa in particolar modo l’allenatore dei Giovanissimi regionali. «Al di là della crescita tecnica, c’è un evidente miglioramento dal punto di vista caratteriale. Dove dobbiamo migliorare? Sicuramente nella gestione delle partite esterne: siamo una squadra a cui piace giocare al calcio e fuori casa magari andiamo in difficoltà su campi non bellissimi. Al momento siamo una squadra capace un po’ di tutto». 

TUTTO SUI DILETTANTI LAZIO

PRIMA DI NATALE - Nel prossimo turno, l’ultimo prima della sosta natalizia, la squadra di Masi è attesa proprio da una “scivolosa” partita esterna. «Giocheremo sul campo del Cs Primavera, che comunque è in sintetico – rimarca il tecnico – Si tratta di una gara molto importante perché dopo ci sarà la sosta e noi dobbiamo essere pronti ad approfittare di eventuali passi falsi della coppia di testa. Sicuramente affronteremo una squadra ostica, ma mi aspetto una prestazione di livello da parte dei ragazzi».

Articoli correlati

Commenti