Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Europa League

Vedi Tutte
Europa League

Europa League, Sansone carica il Villarreal: «Roma forte ma io non ho paura» 

Europa League, Sansone carica il Villarreal: «Roma forte ma io non ho paura» 
© EPA

A fare da eco all'attaccante è il tecnico Escribà: «Rispetto per Totti e gli altri, ma noi stiamo bene e vogliamo il pass per gli ottavi» 

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 15 febbraio 2017 14:10

ROMA - Nella settimana di Real Madrid-Napoli c'è un'altra sfida calcistica tra Spagna e Italia: quella di domani tra il Villarreal e la Roma valida per l'andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Una partita a cui il 'Sottomarino Giallo' arriva con grandi aspettative: «Stiamo bene - ha detto il tecnico Fran Escribà nella conferenza stampa della vigilia - compreso Roberto che mi ha dato il segnale che volevo anche se 6 mesi di stop sono molti e non è detto che giochi contro i giallorossi. Devo ancora scegliere quale formazione schierare, ma di certo sarà la migliore possibile».

L'allenatore degli iberici prova poi a giocare 'in anticipo' la gara: «Proveremo ad essere noi stessi, andare all'attacco e segnare. Dobbiamo fare tante attenzione alle punizioni e ai corner, loro sono molto veloci e dovremo difendere molto bene senza dimenticare che ci sono altri 90' all'Olimpico. Totti? Sicuramente per la sua età non gioca tanto come prima ma resta un grandissimo ed è rispettato ovunque. E riesce ad accendere i suoi tifosi anche solo iniziando il riscaldamento».

PARLA SANSONE - Ci sarà oltretutto un po' d'Italia nel Villarreal, che può annoverare tra le sue fila il difensore Daniele Bonera, il centrocampista Roberto Soriano e Nicola Sansone: «Conosco bene la Roma - ha detto proprio l'attaccante - una squadra forte, ancora di più quest’anno che sono migliorati in fase difensiva. Secondo me sono al livello del Siviglia e dell'Atletico Madrid, vedo una partita bella e equilibrata, sarà un bello spettacolo. Paura? Non ne ho di nessuno: né della Roma né del Barcellona o della Juventus. In undici contro undici si può battere chiunque».

EUROPA LAEGUA: ROMA-VILLAREAL E FIORENTINA-BORUSSIA (VIDEO)

Articoli correlati

Commenti