Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Atalanta-Hapoel Haifa 2-0, Zapata e Cornelius in gol: ora il Copenaghen
© ANSA
Europa League
0

Atalanta-Hapoel Haifa 2-0, Zapata e Cornelius in gol: ora il Copenaghen

Dopo l'1-4 dell'andata, tutto facile per la Dea: decidono le reti dei centravanti nella ripresa

REGGIO EMILIA - Più che una partita ufficiale, una sgambata estiva scevra di grande agonismo. L'Atalanta sfrutta il killer istinct dei suoi centravanti Zapata e Cornelius per liquidare definitivamente l'Hapoel Haifa (battuto 4-1 all'andata in trasferta) e ora a Gasperini manca solo uno step prima di raggiungere Lazio e Milan in Europa League. La contesa sonnecchia nei primi 20 minuti, Pessina e Castagne provano ad accenderla creando qualche apprensione nella difesa israeliana a metà primo tempo. Alla mezzora l'occasione più clamorosa: Zapata inventa un filtrante per Pessina che mette in mezzo senza trovare destinatari nell'area piccola. Pochi istanti dopo su punizione dal limite il Papu Gomez sfiora il gol su punizione. Al 34' si fa vedere la squadra ospite con il colpo di testa di Tamas sull'esterno della rete. Gli ultimi scampoli del primo tempo sono caratterizzati dal tiro di Ginsari che scalda i guantoni di Gollini.

Atalanta-Hapoel, cronaca e tabellino

LA GARA SI SBLOCCA - A inizio ripresa l'Atalanta riprende a spingere: al 54', su corner battuto da destra, Djimsiti stacca in area ma non angola il colpo di testa facilitando il compito di Setkus. Il gol è nell'aria e si materializza al 71': Duvan Zapata al limite dell'area piccola trasforma in oro il cross pennellato da Castagne dalla destra. Passano 4 minuti e l'Atalanta sembra apparecchiare il 2-0: Gomez si presenta da solo in area ma sul suo tiro-cross Zapata, completamente libero davanti alla porta, non interviene. Il raddoppio diventà realtà nel recupero: Cornelius, entrato poco prima al posto di Zapata, beneficia dell'assist di Pasalic e infila il portiere. E' il punto esclamativo su un match poco intenso: l'ultimo ostacolo sulla strada dei preliminari è il Copenaghen, il livello si alza ma l'Atalanta ha le carte in regola per andare ai gironi.

Vedi tutte le news di Europa League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti