Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Gattuso: «Contro la Juventus senza paura»
© AFPS
Europa League
0

Gattuso: «Contro la Juventus senza paura»

Il tecnico rossonero dopo il pari contro il Betis: «Abbiamo tanti infortunati ma non ci piangiamo addosso. Stasera ho visto bei segnali dalla squadra»

ROMA - «Nel primo tempo siamo stati troppo timorosi, molto meglio la ripresa», ha detto il tecnico del Milan Gennaro Gattuso a Sky Sport dopo il pari contro il Betis Siviglia in Europa League. «L'1-1 è un buon segnale, abbiamo giocato con carattere. Purtroppo faremo la conta degli infortunati domani. Purtroppo stasera si è fatto male anche Musacchio, vedremo quando potrà tornare anche se conosco il suo temperamento e farà di tutto per esserci. Noi comunque battaglieremo anche se il rammarico c'è. Da quando penserò a Juventus-Milan? Ci cominceremo già a lavorare durante il viaggio di ritorno in aereo. Ce la giocheremo pur sapendo che affronteremo una delle squadre più forti in Europa. Però daremo tutto senza lamentarci, fazzoletti qui non ne abbiamo».

REINA: «CONTRO LA JUVE SENZA PAURA» - "Quando uno soffre un momento di difficoltà, di sacrificio, durezza e stanchezza e ne viene fuori è sicuramente più forte. Adesso speriamo di trovare continuità oltre all'equilibrio". Lo ha detto il portiere del Milan, Pepe Reina, ai microfoni di Sky Sport al termine del pareggio della sua squadra contro il Real Betis. A proposito della partita contro la Juventus di domenica, Reina ha detto: "Ci vuole normalità, pur essendo consapevoli che è una grandissima squadra, ma dovremo giocare senza paura e consapevoli che San Siro sarà strapieno". Infine, sul rapporto con Donnarumma, l'ex Napoli ha detto: "Ho un ottimo rapporto, sano e divertente. Ce la mettiamo tutta per salire tutti di livello. Il mio lavoro è far giocare Gigio in maniera migliore rispetto all'anno scorso, mi pare che ci siano tutte le possibilità perché possa diventare un fenomeno".

RODRIGUEZ: «OTTIMA RIPRESA - "Abbiamo avuto difficoltà nel primo, loro hanno giocato bene, mentre noi siamo venuti fuori nella ripresa. Il pareggio è importantissimo. Sappiamo di essere forti, quando stiamo bene e siamo compatti lavorando insieme. Oggi lo abbiamo dimostrato". Lo ha detto il difensore del Milan, Ricardo Rodriguez, ai microfoni di Sky Sport al termine del pareggio della sua squadra contro il Betis Siviglia. A proposito del suo ruolo, lo svizzero ha detto: "E' uguale dove gioco, l'importante è che gioco e che faccio il meglio per la squadra. Ora avanti così". Infine a proposito dell'infortunio di Musacchio, Rodriguez ha detto: "E' un giocatore importante, fa male a tutti il suo infortunio perché abbiamo già troppi giocatori con problemi".

Vedi tutte le news di Europa League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti