Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fuori dal Campo

Vedi Tutte
Fuori dal Campo

«Investimenti esteri, la Cina punirà le aziende irregolari»

«Investimenti esteri, la Cina punirà le aziende irregolari»
© EPA

Stretta governativa sulle imprese che investono all'estero: se non saranno rispettate le nuove regole ci saranno sanzioni

 

giovedì 14 settembre 2017 12:56

ROMA - Il governo cinese è intenzionato a punire le aziende che violeranno le nuove e più stringenti regole sugli investimenti esteri. Lo rivela "China Daily", facendo riferimento a una fonte ufficiale governativa (Zhang Huanteng, responsabile della Commissione nazionale per lo sviluppo e le riforme). La blacklist con tutti i nomi sarà rivelata nelle prossime settimane: a queste aziende «non verrà proibito di fare investimenti all’estero», ma saranno comminate punizioni «in quanto considerate disonorevoli nei confronti egli enti regolatori». Nell'articolo vengono citate, tra le aziende più importanti con investimenti non cinesi, i colossi HNA, Dalian Wanda, Anbang, Fosun e il gruppo Suning.

 

Articoli correlati

Commenti