Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fuori dal Campo

Vedi Tutte
Fuori dal Campo

Danny Williams e il fallo in fuorigioco: Premier a luci rosse

Danny Williams e il fallo in fuorigioco: Premier a luci rosse

Un'inquadratura della panchina dell'Huddersfield pesca un giocatore mentre si sistema i pantaloncini: il video diventa virale, la fama del centrocampista anche

 Vladimiro Cotugno

lunedì 12 febbraio 2018 13:56

ROMA - Daniel Williams, vi dice qualcosa questo nome? Probabilmente no, eppure da ieri è diventato uno dei protagonisti più conosciuti della Premier League. Il perché? Non per questioni puramente sportive, chiariamolo: il ventottenne centrocampista, dopo una carriera più o meno anonima tra Friburgo e Serie B inglese (135 presenze) con la maglia del Reading, quest'anno ha toccato il suo picco assaggiando il massimo campionato britannico con la maglia dell'Huddersfield. Niente di trascendentale, insomma, considerando anche che dopo un'inizio di stagione non irresistibile lo stesso Williams è finito ai margini delle scelte tecniche, passando il suo tempo tra tribuna e panchina. Panchina, appunto. Il luogo imprevedibile della celebrità.

QUESTIONI SEMANTICHE - Come appare evidente, si parla di un chiaro fallo in fuorigioco: per una volta la semantica del calcio fa sorridere perché si cala, è proprio il caso di dirlo, nella realtà delle immagini televisive di Huddersfield-Bournemouth, dove una carrellata sulla panchina della squadra di casa (l'incontro, per la cronaca, si è concluso 4-1) immortala, inconsapevole e perenne, un giocatore dedito a sistemarsi in bella vista pantaloncini, mutande e relativo contenuto alle spalle del suo allenatore. Pochi istanti, destinati alla storia. 

SOCIAL STAR - La Rete ovviamente si scatena, il video fa il consueto giro del web e la domanda è una sola: chi sarà mai il protagonista dell'episodio che ha bucato lo schermo? A svelarlo, sempre sui social, sono proprio i tifosi dell'Huddersfield, mentre i compagni di squadra fanno a gara per un selfie con la nuova star dello spogliatoio: il nome di Daniel Williams, detto Danny (che intanto già può vantarsi di avere un coro dei fan creato ad hoc proprio sull'accaduto), da ieri è consegnato a imperitura memoria.  

Tottenham, un video a luci rosse inguaia Dele Alli: «Ma non sono io»

 

Articoli correlati

Commenti