Fuori dal Campo

Vedi Tutte
Fuori dal Campo

Wanda e Maurito nemici per le pelli

Wanda e Maurito nemici per le pelli

Gli animalisti appendono sui cancelli di San Siro dei manifesti contro la coppia, «colpevole di indossare con noncuranza indumenti con parti in pelliccia di animali uccisi»

 

mercoledì 14 febbraio 2018 14:42

ROMA - Questione di pelli. O meglio, di pelliccia. Gli animalisti si scagliano contro Wanda Nara e Mauro Icardi ma stavolta il calcio non c'entra niente. La coppia più fashion di Milano è stata bersagliata dalle critiche del gruppo «Centopercentoanimalisti» che nella notte fra martedì e mercoledì ha appeso sulle cancellate di San Siro delle immagini del capitano dell’Inter e della moglie-agente del calciatore vestiti con abiti di gala. La loro colpa? «La noncuranza con cui i due indossano e ostentano indumenti con parti in pelliccia di animali uccisi», si legge nel testo del volantino.

Il gruppo ha poi proseguito la sua battaglia su Facebook dove ha promosso l'iniziativa anti Icardi e Wanda con un post al veleno: «La moglie possiede e indossa molte pellicce. Questo per noi basta a qualificarli. Ma gli ricordiamo che la pelliccia porta sfortuna, come si è dimostrato a suo tempo quando Belen era testimonial dell’Udinese - attaccano gli animalisti -. Persone come lui sono, purtroppo, degli opinion maker. Troppa gente è portata ad imitarlo. Gli diciamo dunque: vergogna!».

 

Articoli correlati

Commenti