Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Mancini: «Fra un anno sarà un'altra Italia». Bonucci sbotta
© LAPRESSE
Italia
0

Mancini: «Fra un anno sarà un'altra Italia». Bonucci sbotta

Il ct azzurro: «Una sconfitta che farà esperienza». Il capitano si arrabbia: «Basta parlare solo di Balotelli, l'Italia è di tutti noi»

ROMA - "Queste sconfitte fanno esperienza, anche se perdere non piace mai. C'è differenza per ora, la Francia è avanti in tutto anche se abbiamo avuto qualche occasione per fare 2-2: ma se continuiamo così, tra un anno potremo essere molto vicini a questi livelli". Roberto Mancini fa il bilancio della sfida alla Francia, persa 3-1. "I giocatori sono stati molti bravi, bravi anche gli esordienti, sono contento della prestazione e della personalità, non era una partita facile", dice il ct a RaiSport.

A Nizza ovazione per Balotelli

BONUCCI SBOTTA: «BASTA PARLARE SOLO DI BALOTELLI!» - "Basta parlare solo di Balotelli: Mario fa le partite che deve fare, ci ha messo impegno, ha sbagliato come tutti. E' un valore aggiunto, è maturato, ma basta parlare di lui: così si sminuisce il valore di tutti gli altri, e l'Italia è di tutti". Così il capitano azzurro Leonardo Bonucci alla Rai, dopo la sfida con la Francia. "Come sempre, dalle sconfitte va capito cosa c'è da migliorare. Abbiamo tenuto bene il campo e, con un pizzico in più di fortuna, potevamo anche pareggiarla".

CHIESA: «LA STRADA E' QUELLA GIUSTA» - "L'Italia è su un'ottima strada, questa diventerà una grande squadra. In futuro metteremo tutti in difficoltà, perché siamo destinati a crescere. Sono a disposizione dell'allenatore al 100 per cento. La Francia ha campioni molto forti, una qualità straordinaria, vederli da vicino è impressionante. La Francia ha le carte in regola per vincere i Mondiali". Lo ha detto, parlando alla Rai, Federico Chiesa, dopo la sconfitta dell'Italia contro la Francia, a Nizza.

Vedi tutte le news di Italia

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti