Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Under 21

Vedi Tutte
Under 21

Under 21, Ungheria-Italia 2-6: doppiette di Cutrone e Chiesa

Under 21, Ungheria-Italia 2-6: doppiette di Cutrone e Chiesa
© Bartoletti

Gli azzurrini riscattano la sconfitta con la Spagna, a segno anche Depaoli e Orsolini

Sullo stesso argomento

 

giovedì 5 ottobre 2017 11:28

BUDAPEST - L'Italia batte con un tennistico 6-2 l'Ungheria in amichevole e riscatta così la sconfitta con la Spagna. Protagonisti assoluti del match Cutrone e Chiesa che con una doppietta a testa chiudono i giochi già nel primo tempo. Depaoli firma l'altro gol del primo tempo che si chiude sul 5-0. Nella ripresa Orsolini segna il sesto gol, ma l'Italia si distrae troppo e subisce due reti da Makrai. La prima è viziata da una papera di Scuffet che si perde il pallone in un goffo tentativo di dribbling. La seconda è un rigore generoso trasformato con un cucchiaio. 

DI BIAGIO SODDISFATTO - «Abbiamo fatto un buon primo tempo, approcciandolo nella maniera giusta, con la voglia di cercare di andare a fare gol con le giocate individuali ed anche collettive. Dispiace per i gol nel finale, bisogna crescere anche in questo. Non perché stiamo 5-0 dobbiamo mollare la presa. C'è da rimanere contenti anche se c'e' da lavorare molto». Cosi' il ct dell'Under 21 Gigi Di Biagio ha commentato la rotonda vittoria per 6-2 della sua squadra in Ungheria. «Non so se siamo stati bravi noi o loro meno bravi, perche' e' la stessa Ungheria che ha battuto un mese fa la Germania. L'importante e' comunque fare risultato, giocare bene, a tratti ci siamo riusciti, ma dobbiamo essere ancora più convinti perché quando si alza il livello alcune situazioni bisogna migliorarle» ha detto il ct degli azzurrini che nella ripresa ha sostituito gli autori delle doppiette Cutrone e Chiesa. «Ho approfittato per valutare altre soluzioni, cerchiamo questo e vogliamo questo. Cutrone e Chiesa non volevamo uscire, volevano fare gol e va bene così». Ottimo anche l'esordio di Depaoli, condito da un gol:«Si è mosso bene, ordinato, non conosce bene i compagni ma mi ha soddisfatto, va bene così» ha concluso Di Biagio.

FINITA LA PARTITA

89' GOL UNGHERIA, MAKRAI! Doppietta su rigore, cucchiaio a Scuffet

79' GOL ITALIA, ORSOLINI! Di tacco da distanza ravvicinata devia in porta un tiro su rovesciata di Pessina

73' GOL UNGHERIA! Papera di Scuffet, che cerca il dribbling ma si perde il pallone e spiana la strada a Makrai. 

71' Altri due cambi per l'Italia: fuori Mancini, dentro Varnier. Fuori Adjapong dentro Pezzella 

69' Gran giocata di Verde che si accentra e conclude con il sinistro da fuori. La palla esce di pochissimo

Altri cambi Italia: Fuori Romagna dentro Capradossi, fuori Vido dentro Favilli, fuori De Paoli dentro Parigini, fuori Locatelli dentro Pessina.

Iniziato il secondo tempo, Di Biagio lascia neglio spogliatoi Chiesa e Cutrone, protagonisti assoluti del primo tempo. Dentro Verde e Orsolini

44' GOL ITALIA, CHIESA! Doppietta anche per il centrocampista della Fiorentina

35' Occasione Italia, Adjapong sfiora il 5-0, il portiere salva sulla linea

31' GOL ITALIA, DEPAOLI! Liberissimo nell'aria piccola, sfrutta un brutto errore del portiere in uscita per bagnare con il gol il suo debutto in nazionale

29' GOL ITALIA, CHIESA! Sinistro a giro dal limite che colpisce entrambi i pali, prima di entrare

25' GOL ITALIA, CUTRONE! L'attaccante raddoppia su rigore

17' GOL ITALIA, CUTRONE! L'attaccante rossonero a segno in tap-in dopo una respinta del portiere su tiro di Chiesa

12' Palo Cutrone! L'attaccante del Milan conclude con il sinistro su assist delizioso di Chiesa, ma centra il palo

1' Partiti, Italia in maglia bianca. Problema al ginocchio nel riscaldamento per Mandragora. Gioca Murgia. 

TUTTO SULL'ITALIA

LE FORMAZIONI UFFICIALI

UNGHERIA U.21 (3-5-2): Demjen; B. Toth, Kecskes, Lenzser; Kostza, Zsoter, Vida, Szoboszlai, A. Szalai; Makrai, Biro. Ct: Boris.  

ITALIA U.21 (4-4-2): Scuffet, Calabria, Romagna, Mancini, Adjapong, Murgia, Locatelli, De Paoli, Chiesa; Cutrone, Vido. Ct: Di Biagio. 

ARBITRO: Ocenas (Slo)

Articoli correlati

Commenti