Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie C, Serie D

Vedi Tutte
Serie C, Serie D

Urina dietro la porta: espulso il portiere del Messina

Urina dietro la porta: espulso il portiere del Messina

Incredibile episodio accaduto durante il derby contro l'Igea in Serie D

 

domenica 25 marzo 2018 22:44

ROMA - Pizzicato ad urinare dietro la porta: cartellino rosso inevitabile. E' questo il curioso episodio accaduto durante il derby fra il Messina e l'Igea terminato sul punteggio di 0-0. Il portiere Armando Prisco è entrato nella ripresa al posto del titolare Meo, che si era infortunato. Purtroppo per lui i bisogni fisiologici hanno avuto la meglio e l'estremo difensore del Messina invece di correre negli spogliatoi (o trattenere) ha preferito a pochi minuti dalla fine urinare dietro la porta. Un comportamento antisportivo che l'arbitro Iacovacci di Latina (bravo a seguire alla lettera il regolamento) ha punito con un'espulsione diretta. Per fortuna del Messina e dello stesso Prisco, il difensore Bruno, improvvisatosi portiere nel finale, ha saputo mantenere inviolata la propria porta fino al triplice fischio.

Articoli correlati

Commenti